-

Risultati 51 - 60 su circa 267 per  Wikipedia / Profondità attendibili marina varo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Naiade (sommergibile) print that page

Sommergibile_Naiade_durante_i_preparativi_per_il_varo

mondiale [4] ) il sommergibile si allontanò eludendo senza danni numerose scariche di bombe di profondità da parte delle unità di scorta, che non erano state viste [1] . Il 15 giugno il Naiade fece ritorno a Tobruk [1] . Successivamente ne assunse il comando il tenente di vascello Pietro

USS Oriskany print that page

USS_Oriskany_(CV-34)_en_route_to_the_Western_Pacific_for_operations_off_Vietnam,_23_June_1967

La USS Oriskany (CV/CVA-34) , soprannominata anche Mighty O , The O-boat e Toasted O , è stata una delle ventiquattro portaerei appartenenti alla classe Essex completate durante o immediatamente dopo la seconda guerra mondiale . La Oriskany è stata così battezzata in onore dell' omonima

Classe Spica (torpediniera) print that page

Spica

calibro ridotto per testata (110 kg ) e portata. Vi erano lanciabombe e tramogge per bombe di profondità , con due lanciabombe laterali e due tramogge a poppa, nonché predisposizione per 20 mine. Non vi erano però sonar e radar . Dopo lo scoppio del conflitto i 2 lanciabombe originali

Rubino (sommergibile) print that page

Sommergibile_Anfitrite

erano in mare nell'ambito dell'operazione di rifornimento «MA3», fu bombardato con cariche di profondità , uscendone comunque solo con danni lievi [1] [2] . Si trasferì poi una quarantina di miglia a settentrione, arrivando in tale zona il 25 giugno, ma quasi subito invertì la rotta

Cobalto (sommergibile) print that page

Rsmgacciaio

distanza, un cacciatorpediniere che si preparava ad attaccare [3] . Lo scoppio delle prime bombe di profondità (gettate dai cacciatorpediniere HMS Ithuriel e Pathfinder [4] ) lo investì mentre era ancora a soli 18 metri, con danni alla torretta ed ai timoni ; portatosi poi a 120 metri

Dessiè (sommergibile) print that page

MV_Brisbane_Star_AllanGreen

Il Dessiè è stato un sommergibile della Regia Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Nell'agosto-settembre 1937, nel corso della guerra di Spagna , operò in Mar Egeo contro il traffico a favore della Spagna repubblicana, ma non colse alcun risultato [2] . Dislocato a Tobruk

Albatros (cacciasommergibili) print that page

RN_Albatros

britannico Phoenix : dopo aver evitato le armi, la nave italiana passò al contrattacco con bombe di profondità , affondando il Phoenix con tutto il suo equipaggio di 55 uomini in posizione 37°15' N e 15°15' E [3] [4] [5] . Funse inoltre di scorta al grande transatlantico Rex nel

Marcantonio Bragadin (sommergibile) print that page

RSMG_Bragadin

intensa e continua caccia: fu oggetto in tutto di tre attacchi aerei e due navali con bombe di profondità , che causarono la perdita di quattro uomini (due sottufficiali e due marinai) [1] [3] . Effettuò poi le riparazioni, protrattesi alcuni mesi insieme ad altri lavori, nell' Arsenale

Nereide (sommergibile 1913) print that page

Regia_Marina_Nereide

Il Nereide è stato un sommergibile [2] della Regia Marina . Indice 1 Storia 2 Curiosità 3 Note 4 Bibliografia 4.1 Periodici Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Una volta in servizio entrò a far parte della III Squadriglia Sommergibili, con base a Brindisi

Uarsciek (sommergibile) print that page

Sommergibile-Uarsciek

lanciò tre siluri contro una portaerei , mancandola [2] [4] . Fu poi bombardato con cariche di profondità per alcune ore; uscito indenne dalla caccia, emerse alle 9.30 e lanciò, con notevole ritardo, il segnale di scoperta [4] . Il 13 agosto, di sera, fu attaccato da aerei , danneggiato