-

Risultati 1 - 10 su circa 20 per  Wikipedia / Provincia di Catania archeologici / Wikipedia    (1834145 articoli)

Categoria:Siti archeologici della provincia di Catania print that page

Questa categoria contiene un'unica sottocategoria, indicata di seguito. S [ × ] Siti archeologici di Catania ‎ (16 P) Pagine nella categoria "Siti archeologici della provincia di Catania " Questa categoria contiene le 11 pagine indicate di seguito, su un totale di 11. A Adranon

wikipedia.org | 2012/11/18 9:59:27

Parco archeologico greco-romano di Catania print that page

Ingresso_al_Teatro_Romano_di_Catania

Il Parco archeologico greco-romano di Catania (nome completo Parco archeologico greco romano di Catania e delle aree archeologiche dei comuni limitrofi ) [1] è stato istituito dalla Regione Siciliana con D.D.G. n. 1513 del 12.07.2010 e comprende aree archeologiche e museali site per la

Utente:OppidumNissenae/Sandbox02 print that page

Veduta-Vallone-Caltanissetta

La città si colloca al quattordicesimo posto per superficie a livello nazionale mentre nella regione occupa il quarto [2] posto. È il sesto comune capoluogo di provincia più alto d'Italia, il secondo dopo Enna in regione. Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio 1.2 Geologia

Discussioni template:Preistoria Sicilia print that page

sulle città metropolitane: sinceramente tu sai che io non ho capito fin dall'inizio "perché" se Catania (per fare un esempio su una delle tre) si è presa al suo interno tutti i comuni, che adesso si dicono parte della "città catanese" debba anche dirsi "Libero consorzio comunale"... ma

wikipedia.org | 2016/8/3 20:49:28

Teatro romano di Catania print that page

Catania_-_Teatro_Romano_04

Il teatro romano di Catania è situato nel centro storico della città etnea , tra piazza S. Francesco , via Vittorio Emanuele , via Timeo e via Teatro greco. Il suo aspetto attuale risale al II secolo ed è stato messo in luce a partire dalla fine del XIX secolo . A est confina con un

Odeon (Catania) print that page

Odeum_Catania

L' Odéon di Catania è situato nel centro storico della città etnea, vicino al Teatro Romano . La costruzione semicircolare aveva una capacità di circa 1500 spettatori. Oltre che per spettacoli musicali e di danza è probabile che fosse utilizzato per le prove degli spettacoli che si

Catania print that page

Sicilia_-_Catania_dall%27alto

1669 ) e da terremoti (i più catastrofici ricordati sono stati quelli del 1169 e del 1693 ). Catania è stata patria, nativa o adottiva, di alcuni tra i più celebri artisti e letterati d'Italia, tra i quali i compositori Vincenzo Bellini e Giovanni Pacini e gli scrittori Giovanni Verga

Anfiteatro romano di Catania print that page

Catania_anfiteatro_romano2423

L' anfiteatro romano di Catania , di cui è visibile solo una piccola sezione nella parte occidentale della piazza Stesicoro , è una imponente struttura costruita in epoca imperiale romana, probabilmente nel II secolo , ai margini settentrionali della città antica, a ridosso della collina

Ponte romano di Pietralunga print that page

Ponte_Pietralunga_04

archeologico dell' epoca romana sito in contrada Pietralunga nel comune di Paternò , in provincia di Catania . Indice 1 Descrizione 2 Storia 3 Note 4 Bibliografia 5 Altri progetti 6 Collegamenti esterni Descrizione [ modifica | modifica wikitesto ] La struttura sorge

Calatabiano print that page

Calatabiano_01

fertile ed ottimamente irrigata piana alluvionale e dalle retrostanti colline. Dista 42 chilometri da Catania e 58 chilometri da Messina . La popolazione è concentrata per circa il 75% nel centro capoluogo, e per la restante parte nella frazione di Lapide Pasteria . Calatabiano è un comune