-

Risultati 1 - 10 su circa 188 per  Wikipedia / Senato successore senatore / Wikipedia    (1833985 articoli)

Bernardo Tolomei (senatore) print that page

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVI legislatura . Onorificenze [ modifica | modifica wikitesto ] Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro Collegamenti esterni [ modifica | modifica wikitesto

wikipedia.org | 2018/3/21 1:23:45

Francesco Ferrara (senatore) print that page

Francesco_Ferrara_%D0%A4%D1%80%D0%B0%D0%BD%D1%87%D0%B5%D1%81%D0%BA%D0%BE_%D0%A4%D0%B5%D1%80%D1%80%D0%B0%D1%80%D0%B0

Fu senatore del Regno d'Italia nella XIV legislatura . Nel 1867 divenne Ministro delle finanze del Regno. Indice 1 Opere 2 Onorificenze 3 Bibliografia 4 Altri progetti 5 Collegamenti esterni Opere [ modifica | modifica wikitesto ] Lezioni di economia politica

Amintore Fanfani print that pageTimeline of Amintore Fanfani

Amintore_Fanfani_crop

È stato tre volte presidente del Senato , sei volte presidente del Consiglio dei ministri fra il 1954 e il 1987 quando, all'età di 79 anni e 6 mesi, divenne il più anziano Capo del Governo della Repubblica Italiana , due volte segretario della Democrazia Cristiana e anche presidente del

Guido De Padt print that page

Guido_De_Padt2

Guido De Padt è figlio di Maurice De Padt , ex sindaco di Viane e senatore . [1] Andò a scuola presso il Royal Atheneum di Halle, dove si è laureato in scienze latine. Ha poi studiato presso la Vrije Universiteit Brussel (VUB), dove si è laureato in Master of Law nel 1977 . [2] Dopo

Giuseppe Natoli print that page

Principi_Natoli

Messina del Reale Esercito delle Due Sicilie , e di Emanuela Cianciolo. Il nonno Bartolomeo fu senatore cittadino e proconsole di Messina. Barone di Scaliti , grande ufficiale dell' Ordine Mauriziano e gran cordone dell' Ordine al merito civile e militare di San Marino [1] , sposò Maria

Giulio Andreotti print that pageTimeline of Giulio Andreotti

Giulio_Andreotti

costituente, e poi nel Parlamento italiano dal 1948 , come deputato fino al 1991 e successivamente come senatore a vita . Fu presidente della Casa di Dante in Roma . A cavallo tra XX e XXI secolo subì un processo per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso [1] . Fu assolto

Alfredo Biondi print that page

Alfredo_biondi

ingresso in Forza Italia 1.4 Presidente del Consiglio Nazionale di Forza Italia 1.5 L'approdo al Senato 1.6 Il ritorno al Partito Liberale Italiano 2 Procedimenti penali a suo carico 3 Altri fatti 4 Onorificenze 5 Note 6 Altri progetti 7 Collegamenti esterni Biografia

Giuseppe Vegas print that page

Giuseppe_Vegas_2012

campo della pubblica amministrazione dal 1975 . Dal 1978 è stato consigliere parlamentare del Senato della Repubblica e, allo stesso tempo, segretario della Commissione bilancio. Nel 1995 viene nominato sottosegretario alle Finanze e, successivamente, al Tesoro nel Governo Dini . Alle

Emilio Colombo print that pageTimeline of Emilio Colombo

Emilio-Colombo

Parlamento Europeo e presidente della Commissione per gli affari esteri del Parlamento europeo . Senatore a vita dal 2003 , alla sua morte era l'ultimo padre costituente ancora in vita. Indice 1 Biografia 2 Uffici di governo 3 Inchieste giudiziarie 4 Influenze culturali 5 Onorificenze

Giovambattista Caligiuri print that page

Battista_Caligiuri

Attività Produttive nel Governo Berlusconi III (tra il 2005 e il 2006 ). Nel 2008 viene eletto al Senato della Repubblica , candidato nelle liste del Popolo della Libertà in Calabria . Predecessore Presidente della Regione Calabria Successore Giuseppe Nisticò 11 agosto 1998