-

Risultati 1 - 10 su circa 273 per  Wikipedia / Servizio Geologico degli Stati Uniti preferita alpini sensibile 307 / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Polonia print that page

312.000 km 2 ) anche se poco popolata, era in tale anno di 323.000 uomini in armi, 185.000 in servizio di leva, che era di 2 anni eccetto che in marina e servizi speciali dove arrivava a 3. Le riserve stimate erano di 500.000 uomini. Esercito [ modifica ] La Polonia era ripartita in 3 distretti

wikibooks.org | 2018/1/17 17:36:23

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Germania Ovest print that page

Leopard_2A5_front_view

novità al 1998 [3] 5 Leopard 2 [4] 6 Il PUMA e l'evoluzione del panzergrenadiere [5] 7 Gli Alpini (al 2003) [6] 8 La 10a Panzerdivision, al 2007 [7] 9 Note Culmine della Guerra Fredda (1983-84) [ modifica ] Esercito di campagna [ modifica ] 3 corpi d'armata (basati a Munster

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia print that page

in congedo al contrario della maggior parte dei paesi del patto di Varsavia i cui uomini (il cui servizio di leva era di durata maggiore) una volta in congedo erano sottoposti a dei richiami annuali cosi da essere aggiornati sull'uso di nuove armi ed equipaggiamenti e addestrati con armi e

wikibooks.org | 2016/6/15 17:59:02

La terra per nutrire il pianeta/Parte quarta print that page

Canaux_d%E2%80%99irrigation_2

Abbiamo poi fatto, a volo d'uccello una rapida visita alle agricolture mondiali. Siamo partiti dalla Pianura Padana, dove viviamo per poi fare una puntati in Asia ed infine i i successi e i limiti dell’agricoltura americana. Indice 1 Acqua & Agricoltura 2 La fame nel mondo 2.1 La

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Marina print that page

Impavido_DN-SC-92-01098

sufficiente, ma in uno stato di efficienza che risentiva del conflitto bellico e dell'anzianità di servizio . Ad un certo punto della guerra, dopo la fine delle ostilità in Europa si parlò anche di una spedizione navale(nel luglio 1945), perché gli italiani avevano anche aperto le ostilit

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 2 print that page

US_90_mm_gun_1

L'artiglieria dell'Esercito italiano, da sempre molto importante (nel giugno 1940 v'erano oltre 12.000 pezzi in servizio da oltre 47 mm, anche se la maggior parte erano obsoleti), è rimasta tale nel tempo fino ai nostri giorni. In generale, data la dipendenza italiana dall'artiglieria americana

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-77 print that page

McDonnell_Douglas_FA-18C_Hornet_of_VMFA-212_in_flight_over_the_South_China_Sea_on_8_October_2003_(6638451)

Il Corpo dei Marines, rinomato per la ferrea disciplina e per i successi in guerra, è uno dei vanti delle Forze Armate americane. Già protagonista delle campagne spietate ed estremamente violente nel settore del Pacifico, enormemente sviluppato (come del resto anche la Fanteria di marina

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Italia 5 print that page

L-35-Beograd

grandi e tanto costosi, oltre che pesanti. Inoltre, questi mezzi non fecero in tempo ad entrare in servizio durante la guerra, quindi non è del tutto corretto nemmeno definirli come appartenenti a quella guerra, anche se è vero che vennero costruiti durante il conflitto. I carri britannici

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/USA-2 print that page

B-29_in_flight

I bombardieri americani moderni sono stati essenzialmente di 5 tipi principali: B-17, B-24, B-25, B-26 e B-29. I primi due sono ben noti, e pur essendo moderni e validi, non sono esattamente, data anche la loro data di nascita, l'oggetto di questo libro. Nondimeno, la loro importanza non pu

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Francia 2 print that page

SOMUA-S35-Aberdeen.0007qkq1

I corazzati francesi sono una realtà di tutto rispetto fin dal 1916. La Prima guerra mondiale vide gli Schneider e i St. Chamod, ma sopratutto i più piccoli FT-17 , usati in azione in maniera non dissimile dai 'tank' inglesi. Il loro debutto fu in grande stile, tanto che vide in azione ben