-

Risultati 21 - 30 su circa 10000 per  Wikipedia / Servizio Geologico degli Stati Uniti preferita montana / Wikipedia    (1833985 articoli)

Piovene Rocchette print that page

Chiesa_dell%27Ospizio_2

zona delle Garziere e nella zona di Castel Manduca alle falde del Summano [8] ; altri reperti sono stati trovati durante gli scavi per la costruzione dell' autostrada della Valdastico . Interessanti le lapidi ritrovate, in particolare quella sepolcrale della famiglia Papiria (I sec. d.C.)

Serra Riccò print that page

Pedemonte,_Serra_Ricco

Il territorio, in gran parte collinare e situato nell' alta val Polcevera , ha la sua cima centrale nel monte Pizzo (620 m s.l.m.), che sovrasta Pedemonte ed Orero. Altre cime importanti sono il monte Carmo (660 m s.l.m.) ed il monte Capanna (635 m s.l.m.) Le altezze maggiori si trovano per

Teano print that page

Teanopanorama

Città di origine osca , è l'antica Teanum Sidicinum [4] capitale dei Sidicini , così chiamata per distinguerla dall'omonima città pugliese Teanum Apulum. Anticamente conosciuta come porta della Campania [5] in virtù della sua posizione geografica, è famosa per essere stata teatro dello

Chiavari print that page

Chiavari-panorama2

Già capoluogo del Dipartimento degli Appennini durante il Primo Impero francese (1797-1815) e dell'omonima provincia (1817-1859) con l'annessione al Regno di Sardegna nel 1815, è ancora oggi un importante centro e punto di riferimento per le valli dell'entroterra chiavarese [5] . Già

Arsiero print that page

Arsiero_Chiesa_1

il Monte Summano e il Pria Forà circonda la conca di Arsiero o di Velo. Dal punto di vista geologico il territorio è di natura calcarea, con montagne aride e fondovalle abbondante di acque, da sempre sfruttate per l'agricoltura e le attività artigianali, più di recente per alcune attivit

Casale Monferrato print that page

Scorciodicasalemonferrato

Sin da quando divenne municipium romano la città è stata il centro più importante del circondario; [3] dopo un periodo di decadenza causata dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente e dalle invasioni dei popoli barbari, infatti, divenne un libero Comune e dal XV al XVI secolo fu

Gavirate print that page

Gavirate_dall%27alto

Disposta lungo le rive del Lago di Varese , a cui un tempo dava il nome, in posizione quasi di controllo, Gavirate è una cittadina dalle origini antichissime, il cui passato glorioso e ancor poco studiato, ci propone interessanti sorprese. Così come oggi la possiamo ammirare, essa è caratterizzata

Molini di Triora print that page

MoliniDiTriora_panorama

Il territorio molinese sorge alla confluenza del torrente Argentina con il Capriolo, ai piedi della ripida dorsale, tra boscosi contrafforti in parte terrazzati, che discende da Triora . Sul territorio abbondante è la presenza di acqua che nei secoli fecero la fortuna di Molini, e dalla quale

Peia print that page

Peia_landscape_03

Il comune, situato nella porzione territoriale Sud Est della Val Gandino , si sviluppa dai circa 490 m s.l.m. della zona di fondovalle, fino ai 1.206 del monte Pizzetto. Può quindi essere classificato come comune di media montagna, nel quale si contraddistinguono sia profondi solchi alluvionali

Provincia autonoma di Trento print that page

Trento-Palazzo_della_Provincia_Autonoma_di_Trento-front

La provincia autonoma di Trento ( Autonome Provinz Trient [2] in tedesco , Provinzia Autonoma de Trent [3] in ladino , Sèlbstendig Provintz vo Tria [4] in cimbro , Autonome Provinz va Trea't [5] in mocheno , Provincia de Trent [6] in dialetto trentino ), comunemente nota come Trentino