-

Risultati 1 - 10 su circa 67 per  Wikipedia / Sicilia aragona angioini siciliani 1282 federico / Wikipedia    (1834145 articoli)

Vespri siciliani print that page

Francesco_Hayez_023

I Vespri siciliani [1] furono una ribellione scoppiata a Palermo all'ora dei vespri di Lunedì dell'Angelo nel 1282 . Bersaglio della rivolta furono i dominatori francesi dell'isola, gli Angioini , avvertiti come oppressori stranieri. Da Palermo i moti si sparsero presto all'intera

Federico III di Sicilia print that page

Federico_III

Sicília) in quelli in catalano , Fridiricu in siciliano , Frederico in aragonese . Corona d Aragona Casa di Barcellona Alfonso II (1164 - 1196) Figli Pietro Alfonso Costanza Eleonora Sancha Ferdinando Dolce Pietro II (1196 - 1213) Figli Giacomo

Stemma del Regno di Sicilia print that page

Araldiz_frette

Lo stemma del Regno di Sicilia ha avuto, nel corso dei secoli, diverse incarnazioni, ma l' arme d' Aragona -Sicilia , ovvero lo scudo inquartato in decusse con l' aquila di Svevia-Sicilia e le barre d Aragona , fu l'arme che, da un punto di vista araldico e storico , divenne maggiormente

Sicilia print that page

Palermo-Castle-bjs-1

nordico in Europa meridionale, il Regno di Sicilia , che durò dal 1130 al 1816; fu conquistato dagli Angioini e con la rivolta del vespro passò agli Aragonesi . L'isola poi divenne un vicereame di Spagna, passò brevemente ai Savoia e all'Austria e, infine, nel XVIII secolo, ai Borbone

Regno di Napoli print that page

Martorana_RogerII

vide una grande fioritura intellettuale, economica e civile sia sotto le varie dinastie angioine 1282 -1442), sia con la riconquista aragonese di Alfonso I (1442-1458), sia sotto il governo di un ramo cadetto della casa d Aragona (1458-1501); allora la capitale Napoli era celebre per lo

Pietro III di Aragona print that pageTimeline of Pietro III di Aragona

Pedro_III_rey_de_Arag%C3%B3n_(2)

Regnò insieme alla consorte Costanza II In carica 26 settembre 1282  – 11 novembre 1285 Predecessore Carlo I Successore Giacomo I Nome completo Pietro di Giacomo Altri titoli re di Valencia e di Maiorca , conte di Barcellona , di Berga , Besalú , Girona e Osona

Regno di Sicilia print that page

Regno_di_Sicilia

isolana determinarono la rivolta del Vespro ; seguì la guerra dei novant'anni tra Pietro III d Aragona , imparentato con gli Hohenstaufen, e gli Angiò. Sconfitto, il 26 settembre 1282 Carlo d'Angiò lasciò definitivamente la sola Sicilia nelle mani degli Aragonesi. Alla stipula della

Costanza II di Sicilia print that page

PedroIII

progetti 9 Collegamenti esterni Biografia [ modifica | modifica wikitesto ] Pietro III d Aragona , marito di Costanza Il 15 luglio 1262 a Montpellier Costanza sposò l'infante Pietro III d Aragona [2] , figlio di Giacomo I il Conquistatore ( re d Aragona , di Valencia e Maiorca

Giacomo II di Aragona print that page

Chaime_II_d%27Arag%C3%B3n

Figlio secondogenito del re d Aragona , di Valencia e conte di Barcellona e altre contee catalane, Pietro III il Grande e di Costanza di Sicilia [2] , figlia del re di Sicilia Manfredi (figlio legittimato dell'imperatore Federico II di Svevia ) e di Beatrice di Savoia . [3] [4] [5]

Storia della Sicilia aragonese print that page

PedroIII

La dinastia aragonese in Sicilia iniziò formalmente il 26 settembre 1282 , quando Carlo I d'Angiò , sconfitto dai siciliani e dall' esercito di Pietro III d Aragona nei Vespri siciliani , lasciò l' isola per rifugiarsi a Napoli . Nel 1412 il regno passò alla casata castigliana