-

Risultati 31 - 40 su circa 247 per  Wikipedia / Sicilia aragona control siciliana / Wikipedia    (1834145 articoli)

Statella print that page

Statella

Secondo alcuni studiosi di genealogia, come Filadelfo Mugnos , Mango di Casalgerardo e Palizzolo Gravina, la famiglia Statella avrebbe origini francesi provenendo dalle Fiandre (oggi regione del Belgio ). Primo ad arrivare in Sicilia fu Accursio Statella, nel 1326 , ma fu suo figlio Enrico

Piazza Armerina print that page

Piazza_Armerina_01

È un'antica città d'impianto medievale con un pregevole centro storico barocco e normanno . Sul suo territorio si trova la Villa romana del Casale con i suoi famosi mosaici, dal 1997 Patrimonio dell'umanità dell' UNESCO . Città d'arte, già definita Urbs Opulentissima [4] , con forte

Barone di Vita print that page

Coa_fam_ITA_sicomo

che resse la baronia dal 1784 al 1812 fu l'ultimo signore feudale di Vita : con la Costituzione siciliana del 1812 vengono infatti aboliti i diritti feudali e istituiti Pari di Sicilia . Il titolo di "Barone di Vita" fu pertanto ereditato dai discendenti di Nicolò Sicomo senza le sue implicazioni

Sicilia print that page

Palermo-Castle-bjs-1

italico , Siçillja in arbëresh [16] , Σικελία in greco ), ufficialmente denominata Regione Siciliana , è una regione autonoma a statuto speciale di 5 017 216 abitanti [3] , con capoluogo Palermo . Il territorio della regione è costituito quasi interamente dall' isola omonima

De Luna d'Aragona print that page

Stemma_de_Luna_d%27Aragona

I de Luna d Aragona sono un'antica casata dell'alta nobiltà spagnola , «una delle otto grandi casate del Regno d' Aragona » , imparentatasi più volte con i sovrani di quel reame. arme della famiglia de Luna d Aragona . Blasonatura: Diviso: nel 1° d'argento alla mezza luna rovesciata

Platamone print that page

Filippo_Maria_Visconti

I Platamone furono una famiglia siciliana di probabile origine greca, tra le più influenti del panorama politico del Regno di Trinacria nel Quattrocento . Indice 1 Cenni storici 2 I palazzi Platamone 3 Note 4 Bibliografia Cenni storici [ modifica | modifica wikitesto ] Nel

Beccadelli di Bologna print that page

Coa_fam_ITA_beccadelli2

Di Sangro, Antonino ne ebbe Antonio [5] , noto per la sfortunata storia d'amore con Giovanna d Aragona narrata dal Bandello [6] e che ispirò anche Webster e Lope de Vega . Il dramma nasceva dal fatto che, pur appartenendo i Beccadelli di Bologna all'aristocrazia di Napoli, non facevano

Cianciana print that page

Vista_di_Cianciana

Il territorio del comune di Cianciana confina a nord e a est con il territorio di Alessandria della Rocca , a sud-est con quello di Sant'Angelo Muxaro , a sud con quello di Cattolica Eraclea , a sud-ovest con quello di Ribera e ad ovest con quello di Bivona . I limiti del territorio coincidono

Noto (Italia) print that page

Noto_Panorama

Definita la "capitale del Barocco " [2] , nel 2002 il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità da parte dell' UNESCO , insieme con le altre città tardo barocche del Val di Noto . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Idrografia 1.2 Clima 1.3 Sismicità 2 Origini

Ragusa print that page

Veduta_Ragusa_Ibla

È chiamata la "città dei ponti" , per la presenza di tre strutture molto pittoresche e di valore storico, ma è stata definita anche da letterati, artisti ed economisti come "l'isola nell'isola" o "l'altra Sicilia" [10] , grazie alla sua storia e ad un contesto socio-economico molto diverso