-

Risultati 1 - 10 su circa 34 per  Wikipedia / Sicilia aragona corona / Wikipedia    (1833985 articoli)

Regno di Sicilia print that page

Regno_di_Sicilia

isolana determinarono la rivolta del Vespro ; seguì la guerra dei novant'anni tra Pietro III d Aragona , imparentato con gli Hohenstaufen, e gli Angiò. Sconfitto, il 26 settembre 1282 Carlo d'Angiò lasciò definitivamente la sola Sicilia nelle mani degli Aragonesi. Alla stipula della

Martino I di Aragona print that pageTimeline of Martino I di Aragona

Detall_del_quadre_%22Visi%C3%B3_del_rei_Mart%C3%AD_I%22,_Josep_Vergara_Gimeno,_Museu_d_Belles_Arts_de_Castell%C3%B3

Figlio secondogenito del re di Aragona , di Valencia , di Maiorca , di Sardegna e di Corsica e Conte di Barcellona e delle altre contee catalane Pietro IV il Cerimonioso [1] , e della sua terza moglie, Eleonora di Sicilia . [2] [3] [4] [5] Biografia [ modifica | modifica wikitesto ]

Regno di Napoli print that page

Martorana_RogerII

riconquista aragonese di Alfonso I (1442-1458), sia sotto il governo di un ramo cadetto della casa d Aragona (1458-1501); allora la capitale Napoli era celebre per lo splendore della sua corte e il mecenatismo dei sovrani. Nel 1504 la Spagna unita sconfisse la Francia, e il regno di Napoli

Stemma del Regno di Sicilia print that page

Araldiz_frette

Lo stemma del Regno di Sicilia ha avuto, nel corso dei secoli, diverse incarnazioni, ma l' arme d' Aragona -Sicilia , ovvero lo scudo inquartato in decusse con l' aquila di Svevia-Sicilia e le barre d Aragona , fu l'arme che, da un punto di vista araldico e storico , divenne maggiormente

Archivio Generale della Corona di Aragona print that page

Pla%C3%A7a_del_Rei_01

L' Archivio Generale della Corona di Aragona (in spagnolo Archivo General de la Corona de Aragón ; in aragonese Archibo d'a Corona d'Aragón ; in catalano : Arxiu de la Corona d'Aragó ) è uno dei cinque archivi di Stato centrali spagnoli , ed in particolare è quello deputato alla

Storia della Sicilia aragonese print that page

PedroIII

settembre 1282 , quando Carlo I d'Angiò , sconfitto dai siciliani e dall' esercito di Pietro III d Aragona nei Vespri siciliani , lasciò l' isola per rifugiarsi a Napoli . Nel 1412 il regno passò alla casata castigliana Trastámara . Si concluse (formalmente, allorché la Sicilia

Giovanni II d'Aragona print that page

Chuan_II_d%27Arag%C3%B3n

Giovanni era il figlio terzogenito (secondo maschio) del principe di Castiglia e León , e futuro re della corona d Aragona e di Sicilia , Ferdinando (figlio secondogenito di Giovanni I e della sua prima moglie Eleonora di Aragona [1] ) e di Eleonora d'Alburquerque ( 1374 - 1435 )

Alfonso V d'Aragona print that page

Alfonso-V-el-Magnanimo

Era figlio primogenito del principe di Castiglia e León , e futuro re della corona d Aragona e di Sicilia , Ferdinando , e di Eleonora d'Alburquerque ) [1] [2] [3] [4] . Alfonso rappresentava la vecchia stirpe dei conti di Barcellona per discendenza materna, mentre, da parte di padre,

Ferdinando I d'Aragona print that page

Ferran_d%27Antequera_al_retaule_Sancho_de_Rojas_(detall)

Figlio secondogenito del re di Castiglia e León , Giovanni I di Trastámara , e della sua prima moglie, Eleonora d Aragona ( 1358 – 1382 ) della casa di Barcellona (figlia di re Pietro IV di Aragona e della sua terza moglie, Eleonora di Sicilia ). [1] [2] [3] [4] Nell'agosto del

Corona d'Aragona print that page

Corona_d%27Aragona

L'unione dei territori della contea di Barcellona e del regno d Aragona avvenne grazie al matrimonio di Ramon Berenguer IV , conte di Barcellona, con Petronilla d Aragona ( 1137 ). Da quel momento i due territori, pur essendo autonomi, confluirono in unione personale nella figura dei re