Risultati 41 - 50 su circa 267 per  Wikipedia / Sicilia aragona / Wikipedia    (1833985 articoli)

San Teodoro (Sicilia) print that page

SanTeodoro_Panorama

certe intorno al territorio di San Teodoro risalgono al 23 maggio 1303 , quando Federico III d Aragona concesse il feudo a Giordano Romano. Morto Romano il feudo passò nelle mani della moglie Margherita Campolo e successivamente nelle mani della famiglia di quest'ultima. Dapprima alla maggiore

Ventimiglia (famiglia) print that page

Stemma_Principi_del_S.R.I.,_di_Castelbuono,_Marchesi_di_Geraci

Cimiero: un leone coronato d'oro, impugnante con la destra una spada d'argento. Sostegni: due leoni d'oro, coronati all'antica dello stesso, lampassati di rosso Stato Regno d'Italia Regno delle Due Sicilie Regno di Sicilia Casata principale Conti di Ventimiglia Ventimiglia del Maro Titoli

Castello dei Naselli d'Aragona print that page

Castello_Naselli_Comiso

Il castello dei Naselli d Aragona , detto anche palazzo del Conte , è una dimora signorile situata al centro di Comiso , in provincia di Ragusa . Indice 1 Storia 2 La struttura 3 Curiosità 4 Note 5 Bibliografia 6 Altri progetti 7 Collegamenti esterni Storia [ modifica

Costanza d'Aragona (1324-1355) print that page

Era la primogenita del re Pietro II di Sicilia e di Elisabetta di Carinzia . Nel 1342 suo padre e suo fratello Ludovico d Aragona ereditò la corona a soli sette anni. Alla reggenza si succedettero vari personaggi i quali, in conflitto tra loro, portarono lo stato sull'orlo della guerra

wikipedia.org | 2016/8/27 7:55:04

Viceré di Sicilia print that page

Sala_vicer%C3%A8

generale. Indice 1 Storia 2 Dinastia Trastamara (1412 - 1479) 2.1 Viceré di Ferdinando I di Aragona (1412-1416) 2.2 Viceré di Alfonso V d Aragona il Magnanimo (1416-1458) 2.3 Viceré di Giovanni I di Aragona (1458-1479) 3 Corona di Spagna (1479-1713) 3.1 Viceré di

Enrico Carlotto di Sicilia print that page

Enrico fu nominato governatore di Sicilia e Re titolare di Gerusalemme dal 1250 , ma morì a quindici anni e non ebbe alcuna discendenza. Una tradizione cronachistica lo vorrebbe morto per volere del fratellastro Corrado IV , che ne avrebbe ordinato l'esecuzione al suo Gran camerlengo Giovanni

wikipedia.org | 2018/3/24 9:58:03

Simeone Tagliavia d'Aragona print that page

Simeone_Tagliavia_d%27Aragonia

Simeone Tagliavia d Aragona nacque il 20 maggio 1550 al Castello di Veziano, feudo della sua famiglia, in Sicilia , diocesi di Mazara . Era figlio di Carlo Tagliavia d Aragona , duca di Terranova, principe di Castelvetrano , viceré di Sicilia e Catalogna , e di Margherita Ventimiglia

Carlo II di Napoli print that page

Charles_II_of_Naples

la pace con Alfonso III [ modifica | modifica wikitesto ] Carlo II, mentre era prigioniero in Aragona [2] , succedette in tutti i suoi titoli al padre, che prima di morire aveva nominato un reggente nella persona del nipote, il conte Roberto II d'Artois , che fu affiancato per volere di

Castello di Montalbano Elicona print that page

Castello_di_Montalbano_Elicona_10

Il castello di Montalbano Elicona si trova a Montalbano Elicona in provincia di Messina . È ubicato in piazza Castello nel centro storico del borgo medievale della cittadina. [1] , [2] Indice 1 Storia del castello 2 Fortificazione periodo normanno 3 Dimora periodo svevo 4 Vespri

Carlo d'Aragona Tagliavia print that page

Retrato_de_Carlos_de_Arag%C3%B3n_y_Tagliavia

Era figlio di Giovanni Tagliavia , conte di Castelvetrano , e di Beatrice d Aragona e Cruillas, unica figlia di Carlo d Aragona , marchese di Avola, e duca di Terranova . Indice 1 Biografia 2 Carlo d Aragona Tagliavia in letteratura 3 Onorificienze 4 Note 5 Bibliografia 6 Successioni