-

Risultati 1 - 10 su circa 192 per  Wikipedia / Stemma del Sudafrica adottato / Wikipedia    (1834145 articoli)

Stemma del Sudafrica print that page

Coat_of_arms_of_South_Africa

Lo Stemma del Sudafrica (wapen van Suid-Afrika) è il simbolo araldico ufficiale del paese, adottato il 27 aprile 2000 al posto della precedente versione risalente al 1910 . Consiste in uno scudo con raffigurate due figure umane che ricordano le pitture rupestri boscimane. A sostegno dello

Tanné print that page

Araldiz_frette

continentale. Negli armoriali dei paesi anglofoni e del Sudafrica , tenné è l'arancione, come nello stemma del Dundee United Football Club (conosciuti infatti come the Tangerines ), che è quarterly tenny and argent ('inquartato di tenné e argento'). [2] [3] Spesso il colore è blasonato

Stemma della Romania print that page

Lo stemma della Romania , adottato dal Parlamento rumeno il 10 settembre 1992 , è basato sulla versione minore dello stemma del Regno di Romania (utilizzato tra il 1922 e il 1947). Come elemento centrale mostra un' aquila che tiene una croce nel becco, nonché una mazza ed una spada

wikipedia.org | 2013/3/19 20:29:32

Nova Ponente print that page

Blick-auf-deutschnofen

Il toponimo è attestato in documenti latini come Nova nel 1175 e come Nova Teutonica nel 1209 , in documenti tedeschi come Teuschennoeven e Teutschenofen nel 1336 e come Tawtschenofen nel 1411 deriva dal latino nova ("terreno messo a coltura da poco") e teutonico ("tedesco"

Stemma della scuola militare Nunziatella print that page

Concessione_del_motto_Victoriae_Regem_Dedit_alla_Nunziatella_(1)

Lo stemma della Scuola militare "Nunziatella" è stato concesso con decreto del presidente della Repubblica del 2 marzo 1954 (aggiornato in base a quanto disposto dallo SME con circolare n. 121 del 9 febbraio 1987 - Giornale Ufficiale del 14 febbraio 1987). [1] Indice 1 Blasonatura

Stemma di Lodi print that page

Lodi_stemma_pal_Broletto

Lo stemma di Lodi è costituito da uno scudo sannitico di color oro su cui è rappresentata una croce rossa ; lo scudo è timbrato dalla corona di città ed è ornato da fronde verdi di alloro e di quercia annodate con un nastro tricolore [1] [2] . Indice 1 Storia 1.1 Le origini

Nova Levante print that page

Welschnofen

Nofalatina nel 1295 , come Welschennofen nel 1370 e come Wälischnofe nel 1388 e deriva dal latino nova ("terreno messo a coltura da poco"). Welsch o Welschtiroler sta per i tirolesi di lingua ladina o italiana (trentini). Quindi Welschnofen, originalmente abitato dai tirolesi di

Stornarella print that page

Le origini risalgono al 1774 quando per rendere produttiva la piana re Ferdinando IV di Borbone fondò i borghi di Carapelle , Ordona , Orta Nova , Stornara e Stornarella con 500 famiglie coloniche [2] che presero il nome di Cinque Siti Reali . Lo stemma è composto da una torre (rappresentante

wikipedia.org | 2018/9/30 3:55:45

Stemma di Maiori print that page

Gonfalone_della_Citt%C3%A0_di_Maiori

Lo stemma della città di Maiori è costituito da uno scudo sannitico di sfondo azzurro , timbrato da una corona turrita da città d'Italia , dove sono rappresentate una corona a cinque punte che sovrasta una pianta di maggiorana . Adornano lo scudo un ramo d' alloro ed uno di quercia

Stemma degli Hohenstaufen print that page

R%C3%BCxner_Turnierbuch_Abschrift_17Jh_36

Lo stemma degli Hohenstaufen , ovvero l' arme tradizionalmente collegata alla Casa di Staufen e, quindi, alla Svevia , è costituito da tre leoni passanti di nero , posti su campo d' oro . In seguito all'investitura imperiale , l'insegna fu oggetto di una radicale trasformazione, che