-

Risultati 1 - 10 su circa 24 per  Wikipedia / Strada statale 466 di Sibiola sestu / Wikipedia    (1834145 articoli)

Strada statale 131 Carlo Felice print that page

Serrenti_-_SS131_Carlo_Felice

La strada statale 131 Carlo Felice (SS 131) , già in parte "nuova strada ANAS 48 Variante località Fangario (NSA 48)", "nuova strada ANAS 102 Variante di Macomer (NSA 102)" e "nuova strada ANAS 268 Sassari-Porto Torres (NSA 268)", è la principale arteria stradale della Sardegna e congiunge

Progetto:Sardegna print that page

Bronzetto_sardo_10

Benvenuti nel Progetto Sardegna , un insieme di notizie, di curiosità, di fotografie e di articoli dettagliati che vi permetteranno di esplorare agevolmente le pagine di Wikipedia dedicate alla storia, alla geografia, agli eventi, alle personalità e alle tradizioni di questa regione italiana

Discussioni categoria:Chiese della Sardegna print that page

del Rimedio (Oristano) Basilica di Santa Maria dei Martiri (Fonni) Chiesa di San Gemiliano Sestu ) Chiesa di San Giorgio (Perfugas) Chiesa di San Giovanni Battista (Orotelli) Chiesa di San Pietro delle Immagini (Bulzi) Chiesa di Santa Maria Sibiola ) Chiesa di Santa Sabina (Silanus

wikipedia.org | 2012/12/28 8:39:00

Discussioni categoria:Chiese della Sardegna/da fare print that page

del Rimedio (Oristano) Basilica di Santa Maria dei Martiri (Fonni) Chiesa di San Gemiliano Sestu ) Chiesa di San Giorgio (Perfugas) Chiesa di San Giovanni Battista (Orotelli) Chiesa di San Pietro delle Immagini (Bulzi) Chiesa di Santa Maria Sibiola ) Chiesa di Santa Sabina (Silanus

wikipedia.org | 2013/3/2 16:32:03

Chiesa di San Platano print that page

Chiesa_di_S._Platano_a_Villaspeciosa_(CA)

presenta la particolarità di essere diviso in due navate (analogamente alla chiesa Santa Maria di Sibiola di Serdiana , la chiesa di San Gemiliano di Sestu e la chiesa di San Lorenzo di Cagliari ). Le navate sono separate da tre arcate a tutto sesto , sostenute da due fusti di colonna

Strada statale 466 di Sibiola print that page

La strada statale 466 di Sibiola (SS 466 ) è una strada statale italiana , il cui percorso collega Monastir con Serdiana . Percorso [ modifica | modifica wikitesto ] La strada ha inizio alla rotatoria costruita alla confluenza tra la strada statale 130 dir Iglesiente ed il vecchio

wikipedia.org | 2016/11/13 9:12:30

Chiesa di Santa Maria di Sibiola print that page

Santa_Maria_Sibiola_Serdiana

La chiesetta di Santa Maria sorge nella località campestre dove, nel medioevo, era ubicato il villaggio di Sibiola , la cui esistenza è documentata dal 1215 al XVI secolo . [1] Villa Sibiola , come risulta da un inventario del 1338 , era tra i possedimenti dei monaci benedettini dell'

Chiesa di San Gemiliano (Sestu) print that page

Chiesa_di_San_Gemiliano,_Sestu

Sita nelle campagne di Sestu , la chiesa di San Gemiliano [1] ( cresia de Santu Millanu in lingua sarda ) risale al XII secolo e venne intitolata al vescovo Gemiliano che, secondo la propria passio , venne martirizzato sotto l'imperatore Adriano nel 125 d.C. Indice 1 Cenni storici

Sestu print that page

Sestu_cagliari_air_o

presso la sesta colonna miliare, trovata nel paese con la scritta: Ad sextum lapidem. Nel Medioevo Sestu appartenne al Giudicato di Cagliari e fu inserito nella Curatoria del Campidano . Dopo la caduta del Giudicato ( 1257 ) il villaggio fu compreso nei possedimenti d'oltre mare del Comune

File:Sestu - chiesa Nostra Signora delle Grazie.jpg print that page

Data/Ora Miniatura Dimensioni Utente Commento attuale 16:22, 13 gen 2007 800 × 600 (180 KB) Sestu ( Discussione | contributi ) La chiesa di Nostra Signora delle Grazie. Fonte: Callisto Spiga Impossibile sovrascrivere questo file. Pagine che usano questo file Nessuna pagina contiene

wikipedia.org | 2017/8/22 14:49:06