-

Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Strada statale 51 di Alemagna cortina / Wikipedia    (1834145 articoli)

Strada statale 51 di Alemagna print that page

La strada statale 51 di Alemagna ( SS 51 ) è un'importante strada statale italiana . Inizia a San Vendemiano , in provincia di Treviso e termina a Dobbiaco (in provincia di Bolzano ). È stata per molto tempo un'importantissima arteria di collegamento tra la pianura veneta e i paesi

wikipedia.org | 2018/7/30 18:42:30

Cortina d'Ampezzo print that page

Cortina_dall%27alto

(a nord), la Val d'Ansiei (a est) e l' Alto Agordino (a ovest). Con i suoi 252,81   k m² , Cortina d'Ampezzo è il secondo comune più esteso del Veneto (dopo il capoluogo Venezia ). Le formazioni geologiche presenti all'interno del parco naturale regionale delle Dolomiti d'Ampezzo

Strada statale 51 bis di Alemagna print that page

Pieve-di-Cadore-panorama

La strada statale 51 bis di Alemagna (SS 51 bis) è una breve strada statale italiana che si sviluppa interamente in Cadore , in provincia di Belluno . Ufficialmente inizia nella frazione di Tai di Cadore del comune di Pieve di Cadore e termina a Lozzo di Cadore . La strada è di competenza

Verocai (Cortina d'Ampezzo) print that page

un territorio scosceso, attraversato in lungo dalla cosiddetta "salita" che collega la SS 51 di Alemagna (costituiente, in questo tratto, il troncone del Corso Italia a nord del centro di Cortina ) alla località di Grava . Presso Verocai, ai piedi del comprensorio di Mietres , si trovano

wikipedia.org | 2017/5/24 1:29:54

Ferrovia delle Dolomiti print that page

Treno_al_forte_di_landro

di montagna a scartamento ridotto , che tra il 1921 e il 1964 collegava Calalzo di Cadore , Cortina d'Ampezzo e Dobbiaco , unendo le province di Belluno e Bolzano . Indice 1 Storia 1.1 Dai binari militari alla ferrovia 1.2 L'esercizio come ferrovia concessa 1.3 Le olimpiadi

Storia di Cortina d'Ampezzo print that page

Lo_scheletro_dell%27_Uomo_di_Mondeval

sottomisero i popoli venetici , installandosi in diverse località (non si sa se anche nella vallata di Cortina ), e dando il nome di Amplitium o Ampicium all'odierna Ampezzo. Medioevo [ modifica | modifica wikitesto ] Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente , per otto secoli non

Vodo di Cadore print that page

Rochetes2

dolomitici dell' Antelao (3.264 m) e del Pelmo (3.168 m), ed è attraversato dalla SS 51 d Alemagna . È il paese natale di Gianpietro Talamini (1845-1934), fondatore della testata giornalistica Il Gazzettino . Suo patrono è Santa Lucia, alla quale è intitolata la pieve. Per la posizione

Sbarramento della Val di Landro print that page

Piantina_Landro

cannoni anticarro. Di queste solo due opere furono costruite, nei pressi del chilometro 128 della Strada statale 51 di Alemagna , andando a costituire lo sbarramento di "Landro Sorgenti". Soltanto successivamente, e precisamente nel dicembre del 1939, venne costruito un altro sbarramento

Strada statale 48 delle Dolomiti print that page

Strada_statale_48

La strada statale 48 delle Dolomiti ( SS 48 ) (in tedesco Große Dolomitenstraße ), strada regionale 48 delle Dolomiti ( SR 48 ) [2] in Veneto , è una strada statale e regionale italiana . È una strada di montagna che percorre l'area dolomitica dall' Alto Adige , attraverso il

Ponte Cadore print that page

Ponte_Cadore_5

costruzione dell'opera obbligava chi fosse diretto in Centro Cadore a percorrere la vecchia e tortuosa strada denominata Cavallera . Si compone di tre viadotti e di un ponte ad arco telaio lungo 535 m con una pendenza media del 5%. È il secondo ponte su strada statale più alto d' Italia