-

Risultati 1 - 10 su circa 131 per  Wikipedia / corteo storico figuranti celebrazioni celebrazione fedeli / Wikipedia    (10867 articoli)

Bivona/Tradizioni e folclore print that page

Santa_Cruci

celebrata la messa conclusiva. Sull'altare arde sempre una lampada ad olio, fornita dai molteplici fedeli che periodicamente si recano presso la cappella per venerare la Madonna. Santa Rosalia]], 4 settembre Statua di Santa Rosalia in processione La festa di Santa Rosalia, patrona di Bivona

Le religioni della Mesopotamia/I Babilonesi/ Akītu print that page

Pergamon_Museum_Berlin_2007108

del suo culto. Dal "tempio di Esagila" (lett. "Casa che leva alto il capo", "Casa elevata"), il corteo religioso si snodava lungo la Via della Processione decorata con pareti smaltate policrome, attraversando la Porta di Ištar, anch'essa smaltata con raffigurazioni di draghi e leoni, fino

La religione greca/La religione greca nel periodo arcaico e classico/Il tempo sacro: calendario religioso e feste print that page

Greek_vase_with_runners_at_the_panathenaic_games_530_bC

opera fondativa di Teseo (Θησεύς), originata dal sinecismo. Dal 21º giorno sia avviavano le celebrazioni delle " Panatenee " (Παναθήναια), la festa più importante in Atene in onore di Atena Polias (Πολιάς, Protettrice della città). A partire dal 566 a.C. le Panatenee

Le religioni e il sacro/Il sacro/Egizi print that page

Luxor,_sanctuary_inside_Temple_of_Hatshepsut,_Egypt,_Oct_2004

tra gli uomini. Il faraone aveva il dovere di far costruire i templi che non erano luoghi per la celebrazione di culti ad uso degli uomini, ma abitazioni degli dèi che vi risiedevano. I sacerdoti dei culti entravano nei templi con il permesso del faraone. I loro riti garantivano che il cosmo

La religione greca/Le religioni egee print that page

Snake_Goddess_Crete_1600BC

intuire con ragionevole certezza una presenza divina, mostrano in genere una dea fra i suoi seguaci fedeli ; l'elemento maschile appare invece di secondaria importanza , associato alla dea nel suo ruolo di paredros.  » ( Bernard Clive Dietrich. Religione, culto e sacro nella civiltà cretese

Storia dei papi del Novecento/Dialogo interreligioso print that page

1893parliament

Mortalium Animos (6 gennaio 1928) sostenne come unica forma di unità dei cristiani il ritorno dei fedeli all'unica vera Chiesa di Cristo, criticando aspramente la Riforma protestante. Nel rapporto con gli ortodossi e le Chiese orientali, invece, promosse la latinizzazione e la fondazione

Biografie cristologiche/Da setta ebraica a chiesa dei Gentili print that page

The_Last_Supper_(1886),_by_Fritz_von_Uhde

I primi seguaci di Gesù — Pietro e Maria Maddalena , Giacomo e Giovanni, Giovanna e Matteo — erano, come Gesù stesso, ebrei. Questa designazione segnala non solo la loro identificazione col popolo di Israele, ma anche la loro partecipazione ad un complesso di pratiche e credenze. Come

Storia dei papi del Novecento/Leone XIII print that page

Leo_XIII.

Alla morte di Pio IX nel 1878, la Chiesa si trovava in una condizione di isolamento. Ormai perduti i possedimenti territoriali, il papato dovette affrontare anche il processo di secolarizzazione in corso in Europa. Con Leone XIII (Vincenzo Gioacchino Pecci; Carpineto Romano, 2 marzo 1810

Biografie cristologiche/Gesù ed Ebraismo print that page

Christus_(1896),_by_Fritz_vn_Uhde

La fede in Gesù quale il Cristo — il Messia — separa la chiesa dalla sinagoga, i cristiani dagli ebrei. Non è la sola distinzione, ma è quella basilare. Per i cristiani, l'affermazione che Gesù è la via, la verità e la vita, è ovvia: è comprovata dalla sua risurrezione , confermata

Biografie cristologiche/Nuovo Testamento e antiebraismo print that page

Christ_and_Madelaine_mg_0085

Gesù era un ebreo che parlava ad ebrei; Paolo era un ebreo che, grazie al suo incontro visionario con Gesù, concluse che l'arrivo del Messia aveva cancellato la distinzione tra ebreo e gentile, maschio e femmina, schiavo e libero. Tuttavia egli si identificava ancora come ebreo, " Israelita