-

Risultati 1 - 10 su circa 17 per  Wikipedia / corteo storico rioni aviatico / Wikipedia    (1833985 articoli)

Francavilla Fontana print that page

Centro_storico_Francavilla_1

La città è situata 35 km a ovest del capoluogo lungo l'antico tracciato della via Appia , ed è il terzo centro in ordine di popolosità della provincia. Importante centro agricolo , artigianale , industriale (piccole e medie imprese) e commerciale , è sede della Fiera Nazionale dell

Nocera Inferiore print that page

Nocera_Inferiore_veduta

Dista 40 km dal capoluogo della regione , 18 km da Salerno e 39 km da Avellino . Nocera è uno dei centri più importanti della provincia di Salerno [5] . È il ventunesimo comune più popoloso della Campania [6] e il secondo tra i dodici comuni dell' Agro nocerino-sarnese , sia per numero

Bomarzo print that page

Bomarzo

La cittadina si situa nel cuore della Tuscia tra le estreme pendici nord-orientali dei monti Cimini e l'ampia vallata del fiume Tevere , che segna il confine con la vicina Umbria , in particolare con i comuni di Giove ed Attigliano , siti entrambi in provincia di Terni . Clima [ modifica

Rieti print that page

Rieti_da_Colle_San_Mauro_-_Centro_storico,_2_(mid)

Ritenuta dagli autori dell'età classica il centro geografico d'Italia ( Umbilicus Italiae ) [note 1] [3] , Rieti sorge nella fertile Piana Reatina alle pendici del Monte Terminillo , sulle sponde del fiume Velino , in un territorio ricco d'acqua che fornisce alla Capitale molta dell'acqua

Lissone print that page

Gonfalone_Lissone

Il comune si estende su una dorsale leggermente rilevata posta tra i fiumi Lambro e Seveso , a stretto contatto con la periferia nord-occidentale di Monza . Fa parte storicamente della bassa Brianza . Clima [ modifica | modifica wikitesto ] Il clima di Lissone si può classificare come

Capoliveri print that page

Capoliveri_Elbe_Elba

fu sede dell'importante Capitanato dell'Elba . Nel XIV secolo sono attestati i nomi di alcuni rioni del paese: Borgo , Castello e Porta a Staldo . Dal 1399 l'Elba fu governata dagli Appiano . Nel 1548 fu ceduta a Cosimo I de' Medici ( 1519 - 1574 ), primo Granduca di Toscana . Capoliveri

Lecco print that page

PKIERZKOWSKI_100626_Lecco

minoranze straniere 4.4 Lingue e dialetti 4.5 Religione 4.6 Tradizioni e folclore 4.6.1 Corteo manzoniano 4.6.2 Carnevalone di Lecco 4.6.3 ResegUp

Rosarno print that page

Rosarno_entrata_sud

Vertice settentrionale della Piana di Gioia Tauro . La cittadina, confinante con la provincia di Vibo Valentia , oltre ad essere uno snodo ferroviario ed autostradale di primaria importanza per l'intera provincia, è stata anche, grazie all'impegno dell'allora sindaco antimafia Giuseppe Lavorato

Oria print that page

Panorama_of_Oria

Situata in territorio collinare nel Salento settentrionale al confine tra le Murge brindisine e il Tavoliere di Lecce , ha ricevuto il titolo di città [2] nel 1951 . Importante centro messapico e successivamente romano, la città è nota nel Medioevo per la sua comunità ebraica . Dalla

San Damiano d'Asti print that page

S.Damiano_Palazzo_comunale

È il quarto centro più popolato della provincia, dopo il capoluogo Asti , Canelli e Nizza Monferrato , nonché il secondo per estensione dopo lo stesso capoluogo. Indice 1 Geografia fisica 2 Storia 3 Monumenti e luoghi d'interesse 3.1 Architetture 4 Società 4.1 Evoluzione