-

Risultati 1 - 10 su circa 82 per  Wikipedia / corteo storico rioni medievali apex / Wikipedia    (1834145 articoli)

Rioni di Pescia print that page

GonfaloneFerraia

La città di Pescia è divisa in quattro rioni fondati tra il 1980 e il 1982 come associazioni storiche rappresentanti la città. I quattro rioni sono: Ferraia ; San Francesco ; San Michele ; Santa Maria . Indice 1 Rione Ferraia 2 Rione San Francesco 3 Rione San Michele 4

Corteo storico e Torneo delle chiavi (Lucera) print that page

Popolare_raffigurazione_di_Santa_Maria_Patrona_di_Lucera

Il corteo storico di Lucera è una manifestazione storico-folkloristica che si tiene a Lucera dal 1983 nell'agosto di ogni anno, e che si ispira liberamente alle vicende storiche del periodo di Carlo II d'Angiò e della fondazione della Civitas Sanctae Mariae sulle rovine della Luceria

Melfi print that page

Melfi_dai_cappuccini

rupestre di Santa Margherita 4.1.8 Altre chiese 4.2 Architetture civili 4.2.1 Piazze e Rioni 4.2.2 Palazzi 4.2.3 Fontane 4.3 Architetture militari 4.3.1 Castello 4.3.2 Cinta Muraria 4.3.3 Porte 5 Società 5.1 Evoluzione demografica 5.2 Etnie e minoranze straniere

Folclore in Umbria print that page

Gubbio_Corsa_Ceri

Manifestazioni Folcloristiche 1.1 Festa dei Ceri 1.2 Cantamaggio 2 Rievocazioni Storiche Medievali 2.1 Giostra della Quintana 2.2 Palio della Balestra 2.3 Corsa all'Anello 2.4 Calendimaggio 2.5 Corteo storico e Giostra del giglio 2.6 Rassegna Internazionale del Folklore

Chiesa di Maria Santissima del Rosario (Palmi) print that page

Palmi_Chiesa_del_Rosario

diocesi di Mileto monsignor Ercole Michele Ajerbi d'Aragona, assegnandole la giurisdizione sui rioni Lo Salvatore e Li Canali . [4] [8] Pianta della città di Palmi, sul finire del XIX secolo , con l'ubicazione della antica chiesa del Rosario. Il 30 settembre 1766 il re

Corteo storico e Torneo delle chiavi print that page

Popolare_raffigurazione_di_Santa_Maria_Patrona_di_Lucera

Il corteo storico di Lucera è una manifestazione storico-folkloristica che si tiene a Lucera dal 1983 nell'agosto di ogni anno, e che si ispira liberamente alle vicende storiche del periodo di Carlo II d'Angiò e della fondazione della Civitas Sanctae Mariae sulle rovine della Luceria

Santa Maria Patrona di Lucera print that page

Santa_Maria_patrona_di_Lucera

Secondo la tradizione, prima dell'anno 60 d.C. l'apostolo Pietro, di passaggio per Luceria, città romana, fondò una delle prime comunità cristiane italiane. [3] Dopo aver convertito un gran numero di lucerini, battezzandoli nelle acque del fiume Vulgano, pose a capo della nascente diocesi

L'Aquila print that page

Castello_500

e alcune chiese, e infine il barocco e il neoclassico . L'asse urbano è suddiviso in quattro rioni o Quarti , ognuno dei quali rappresentato da una chiesa capoquarto. Tra i monumenti più famosi spiccano appunto le già citate basiliche di San Bernardino e Collemaggio (quest'ultima considerata

Festa di Santa Maria Patrona print that page

Festa_Patronale_Lucera

1.1 Avvenimenti storici all'origine della festa 2 Descrizione 2.1 Torneo delle chiavi e corteo storico 2.2 Storica processione del 14 2.3 Il 16 agosto 3 Note Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Popolare raffigurazione di Santa Maria patrona di Lucera I festeggiamenti

San Severo print that page

Campanili_di_San_Severo

Centro di antiche tradizioni mercantili e agricole, oggi è essenzialmente dedito al terziario . Il comune, al centro di un reticolo viario nel Tavoliere settentrionale, è sede universitaria, oltre che città d'arte [4] . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio 1.1.1 Idrografia