Portalesclose
-

Risultati 41 - 50 su circa 82 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena corse palii / Wikipedia    (1834145 articoli)

Mauro Matteucci print that page

Mauro_Matteucci

La carriera di Marasma al Palio di Siena è segnata dalla vittoria nel Palio del 2 luglio 1980 , sotto i colori dell' Onda , montando il cavallo Miura . Matteucci era stato scelto dal capitano dell'Onda Novello Inglesi [1] , dopo che lo stesso Marasma era stato assente dalla Piazza per

Andrea Chessa print that page

Andrea_Chessa

la Contrada della Chiocciola gli affida la poco quotata Meremanna . Il 2 luglio 2012 corre il Palio per la Contrada del Leocorno con il debuttante Magic Tiglio . La sua corsa però termina presto, con una caduta alla prima curva del Casato. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica

Antonio Guaschi print that page

Palio_-_Manifesto

Ha disputato il Palio di Siena in 7 occasioni, vincendolo 4 volte. Ha vinto gli ultimi 3 Palii della sua carriera: condivide il particolare primato con Tommaso Felloni detto Biggéri . Nel 1850 regalò il " cappotto " alla Contrada della Chiocciola , vincendo in luglio ed in agosto.

Antonio Siri print that page

Antonio_Siri

Il fantino è abbastanza conosciuto nel mondo delle corse a pelo grazie alle numerose vittorie riportate in alcune di queste manifestazioni e, soprattutto, per le sue partecipazioni al Palio di Siena . I primi frutti nelle corse senza sella, Siri li coglie nel 2008 . In questo anno il fantino

Gobbo Saragiolo print that page

Palio_-_Manifesto

È tuttora il più vincente della storia del Palio di Siena con quindici successi, insieme con Mattia Mancini detto Bastiancino . Indice 1 Carriera 2 Presenze al Palio di Siena 3 Note 4 Bibliografia 5 Collegamenti esterni Carriera [ modifica | modifica wikitesto ] Fabbro

Pietro Fosci print that page

Palio_-_Manifesto

Protagonista di una carriera brevissima al Palio di Siena , Pietrino d'Arezzo fu però capace di vincere il Palio dell'Assunta del 1886 sotto i colori della Tartuca . Scattato in testa già dalla partenza, il fantino di Arezzo riuscì a condurre la sua cavalla Farfallina fino alla vittoria

Gioacchino Calabrò print that page

Gioacchino_Calabr%C3%B2

Giunto a Siena nell'immediato secondo dopoguerra per studiare giurisprudenza presso l' ateneo della città toscana, Calabrò fece qui amicizia con alcuni coetanei della contrada del Drago . Sapendo già andare a cavallo, il giovane siciliano fu introdotto nel mondo del Palio , ove non

Lorenzo Provvedi print that page

Palio_-_Manifesto

esordienti tranne Folco ; tra i fantini, ben cinque montavano per la prima volta un cavallo al Palio : tra questi, proprio Renzino . Alcuni di essi svolgevano addirittura altri mestieri: Primetto Cortigiani detto Ciambella era uno spazzino, Gioacchino Calabrò detto Rubacuori era uno studente

Giuseppe Rabazzi print that page

Palio_-_Manifesto

Vinse il Palio di Siena nella Contrada della Selva , il 2 luglio 1739 . Non si ha certezza storica di quanti Palii abbia effettivamente disputato ma certamente, oltreché nel 1739, corse almeno altre quattro volte sino al 1757. Un fatto curioso riguarda la sua esperienza al Palio del

Giovan Battista Papi print that page

Palio_-_Manifesto

Di Ruglia non è giunta una completa documentazione sulle sue effettive partecipazioni al Palio di Siena . Non è pertanto certo il numero dei Palii ai quali prese parte. Per anni si è ritenuto che il suo soprannome fosse Ignudo , ma le recenti scoperte di Orlando Papei smentiscono questa