Portalesclose
-

Risultati 21 - 30 su circa 50 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena soprannome evidenziate / Wikipedia    (1834145 articoli)

Romolo Maggi print that page

Palio_-_Manifesto

Nel settembre 1928 Sgonfio si presentò ai canapi del settimo Palio straordinario del secolo, in compagnia di ben quattro fantini debuttanti, di altri due alla seconda presenza in Piazza e del solo Bubbolo già vincitore del Palio . Alla mossa, i due fantini più lesti a scattare in testa

Francesco Sucini print that page

Palio_-_Manifesto

Era figlio d'arte: il padre Luigi Sucini detto Nacche vinse il Palio di Siena otto volte nel XVIII secolo . Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica wikitesto ] Le vittorie sono evidenziate ed indicate in neretto . Palio Contrada Cavallo Note 2 luglio 1797 Bruco

Andrea Chessa print that page

Andrea_Chessa

la Contrada della Chiocciola gli affida la poco quotata Meremanna . Il 2 luglio 2012 corre il Palio per la Contrada del Leocorno con il debuttante Magic Tiglio . La sua corsa però termina presto, con una caduta alla prima curva del Casato. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica

Giuseppe Pistoi print that page

Palio_-_Manifesto

La documentazione relativa alla sua carriera non è completa; è comunque attestato che abbia preso parte ad almeno tre edizioni del Palio , vincendo due volte. Nel corso degli anni è stato confuso con il padre Giovan Battista Pistoi detto Cappellaro (da cui eredita il soprannome ). Terminata

Lorenzo Franci print that page

Palio_-_Manifesto

Figlio del fantino Angelo Franci detto Pirro (da cui il soprannome Pirrino ), disputò 26 volte il Palio di Siena , vincendolo in 3 occasioni. Vinse con i colori di due contrade, e sempre in agosto: il 16 agosto 1877 ed il 17 agosto 1890 per l' Oca , 16 agosto 1888 per la Civetta . Vinse

Antonio Trinetti print that page

Palio_-_Manifesto

Antonio Trinetti debuttò al Palio di Siena nel 1959 , sotto i colori dell' Onda . Fu il Priore di quest'ultima, Lelio Barbarulli, a scegliere per lui il soprannome Canapetta . Nei primi anni si legò principalmente a Lupa e Tartuca , ma fu col Drago che arrivò la prima delle sue tre

Santi Sprugnoli print that page

Palio_-_Manifesto

Di mestiere vetturino, Boggione è stato artefice di due successi al Palio di Siena , riuscendo a centrare un personale " cappotto " nel 1894. In luglio vinse infatti nella Civetta e in agosto nel Bruco . Negli anni successivi non riuscì però a ripetersi: corse in totale 17 volte in Piazza

Antonio Vigni print that page

Palio_-_Manifesto

Non v'è certezza sul numero esatto di presenze di Luchino al Palio di Siena . Appare comunque sicuro che corse in almeno sette occasioni tra il 1753 e il 1761 , vincendo quattro volte. È passato alla storia il modo a dir poco singolare con cui riuscì a vincere nella Tartuca il Palio

Ernesto Felli print that page

Palio_-_Manifesto

Disputò il Palio di Siena in dieci occasioni, vincendo una volta: il 16 agosto 1901 per la Selva . In realtà disputò undici carriere , se si considera anche un Palio "alla romana" non assegnato per incidenti alla corsa finale, il 18 agosto 1901 . La vittoria riportata fu un vero trionfo

Antonello Casula print that page

Palio_-_Manifesto

in Piazza del Campo è avvenuto il 17 agosto 1980 per la Giraffa, e la sua ultima presenza al Palio di Siena è stata proprio quella vittoriosa del Palio dell'Assunta del 1989. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica wikitesto ] Le vittorie sono evidenziate ed indicate