Portalesclose
-

Risultati 21 - 30 su circa 181 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena soprannome / Wikipedia    (1833985 articoli)

Pietro Fosci print that page

Palio_-_Manifesto

Protagonista di una carriera brevissima al Palio di Siena , Pietrino d'Arezzo fu però capace di vincere il Palio dell'Assunta del 1886 sotto i colori della Tartuca . Scattato in testa già dalla partenza, il fantino di Arezzo riuscì a condurre la sua cavalla Farfallina fino alla vittoria

Edoardo Furi print that page

Palio_-_Manifesto

Di mestiere vetturino, ha disputato il Palio di Siena in dodici occasioni, riuscendo a vincere una volta: il 16 agosto 1923 per la Giraffa . Indice 1 La vittoria 2 Presenze al Palio di Siena 3 Bibliografia 4 Collegamenti esterni La vittoria [ modifica | modifica wikitesto

Roberto Falchi print that page

Roberto_Falchi

Figlio del fantino Emilio Falchi (detto " Fil di ferro "), deve il soprannome di Falchino proprio al suo cognome. Debutta in Piazza a 21 anni con il Leocorno e, dopo solo un anno, entra nella storia del Palio nel luglio 1986 sotto i colori del Drago . La sua vittoria è una delle pi

Antonio Zedde print that page

Palio_-_Manifesto

Padre dei fantini Giuseppe Zedde detto Gingillo (vincitore del Palio di Siena nell'agosto 2008 e nel luglio 2009 ) e di Virginio Zedde detto Lo Zedde , è stato protagonista in Piazza del Campo nel corso degli anni settanta . Dopo l'esordio nel luglio 1971 con l' Onda , Valente trionfa

Francesco Sucini print that page

Palio_-_Manifesto

Era figlio d'arte: il padre Luigi Sucini detto Nacche vinse il Palio di Siena otto volte nel XVIII secolo . Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica wikitesto ] Le vittorie sono evidenziate ed indicate in neretto . Palio Contrada Cavallo Note 2 luglio 1797 Bruco

Andrea Chessa print that page

Andrea_Chessa

la Contrada della Chiocciola gli affida la poco quotata Meremanna . Il 2 luglio 2012 corre il Palio per la Contrada del Leocorno con il debuttante Magic Tiglio . La sua corsa però termina presto, con una caduta alla prima curva del Casato. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica

Giuseppe Pistoi print that page

Palio_-_Manifesto

La documentazione relativa alla sua carriera non è completa; è comunque attestato che abbia preso parte ad almeno tre edizioni del Palio , vincendo due volte. Nel corso degli anni è stato confuso con il padre Giovan Battista Pistoi detto Cappellaro (da cui eredita il soprannome ). Terminata

Lorenzo Franci print that page

Palio_-_Manifesto

Figlio del fantino Angelo Franci detto Pirro (da cui il soprannome Pirrino ), disputò 26 volte il Palio di Siena , vincendolo in 3 occasioni. Vinse con i colori di due contrade, e sempre in agosto: il 16 agosto 1877 ed il 17 agosto 1890 per l' Oca , 16 agosto 1888 per la Civetta . Vinse

Angelo Montechiari print that page

Palio_-_Manifesto

ripescato cinque anni dopo da Emanuello Pannocchieschi d'Elci, Capitano dell' Oca , per correre il Palio su Lella. Al suo ritorno tra i canapi, Spanziano si trovò di fronte una mossa caotica: le cronache riportano la presenza di molta gente sul tufo, nonostante i cavalli già tra i canapi

Francesco Menchinelli print that page

Palio_-_Manifesto

Pallino su Ponona riuscì a difendere la posizione, giungendo primo al bandierino. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica wikitesto ] Le vittorie sono evidenziate ed indicate in neretto . Palio Contrada Cavallo 9 settembre 1900 Lupa Grigio di G. Boscagli 2 luglio