-

Risultati 1 - 10 su circa 16 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena vittorie evidenziate cavallo / Wikipedia    (1833985 articoli)

Panezio (cavallo) print that page

Panezio_(cavallo)

Dopo lo stesso Folco, è il cavallo che avuto la carriera più lunga: 13 anni con 20 Palii corsi (Folco corse lo stesso numero di Palii, ma in 20 anni). Indice 1 Carriera 1.1 Esordio 1.2 Il "cappotto" 1.3 Panezio e Aceto 1.4 La flessione 1.5 Ancora vittorie 1.6 Fine

Folco (cavallo) print that page

Folco

È inoltre il cavallo con la carriera più lunga nella storia del Palio [1] : ha esordito il 2 luglio 1933 , ed ha concluso la sua carriera il 2 luglio 1947 . Indice 1 Folco e il Palio 2 Presenze al Palio di Siena 3 Note 4 Collegamenti esterni Folco e il Palio [ modifica

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

A far grande la fama di Aceto è stato il Palio di Siena , corsa nella quale il fantino sardo ha colto ben 14 vittorie (solo una di meno rispetto al record detenuto ex aequo da Bastiancino e dal Gobbo Saragiolo ) su 58 partecipazioni. Trasferitosi giovanissimo in Toscana , Andrea Degortes

Berio (cavallo) print that page

Palio_-_Manifesto

Salvatore Morrucu; il padre è Approach the Bench , la madre Olga XIX . Indice 1 Carriera al Palio di Siena 2 Partecipazioni al Palio di Siena 3 Ritiro dalle competizioni 4 Note 5 Collegamenti esterni [ modifica ] Carriera al Palio di Siena Berio è uno dei cavalli

Silvano Mulas print that page

Voglia-Marrocula

febbraio 2001 a Pisa , ottenendo la prima vittoria il 15 marzo. Nel 2001 colleziona in totale 31 vittorie . L'anno seguente viene premiato come miglior allievo fantino italiano grazie alle sue 60 vittorie ; il premio viene bissato nel 2003 , anno nel quale conquista 99 successi (tra i quali

Mirabella (cavallo) print that page

Mirabella

Mirabella, dopo essere già stata presentata una volta alla tratta senza fortuna, viene scelta per correre il Palio del 16 agosto 1970 . La sorte la conduce nella stalla della Nobile Contrada dell'Oca , che la affida ad Andrea Degortes detto Aceto . L'accoppiata riesce in una buona partenza

Giacca (cavallo) print that page

Giacca

La fama di Giacca è legata unicamente alla sua carriera al Palio di Siena I fortunati esordi (1919 - 1920) [ modifica | modifica wikitesto ] Giacca esordisce a Siena il 2 luglio 1919 , il Palio della ripresa dopo la prima guerra mondiale . La cavalla viene assegnata alla Contrada

Massimo Coghe print that page

Massimino_Coghe

Toscana per "inseguire" il suo sogno: Nella vita non volevo fare nient'altro che non fosse il Palio . La sua carriera iniziò a Siena , quando montò per la Pantera in occasione della prima prova del Palio del 2 luglio 1985 sul cavallo Ciriaco. Un anno dopo arrivò anche l'esordio al

Rimini (cavallo) print that page

Riminicavallo

L'esordio al Palio di Siena per Rimini arriva il 2 luglio 1974 , quando, con il fantino Leonardo Viti detto Canapino difende i colori della Contrada della Selva . L'accoppiata non è protagonista di una partenza brillante, riuscendo però a chiudere in terza posizione, senza raggiungere

Maurizio Farnetani print that page

Bucefalo

quando il fantino di Farneta entrò nel mondo delle corse a pelo vincendo la prima edizione del Palio di Piancastagnaio . Due anni dopo fu il Terziere di Porta Fiorentina a puntare su di lui per il Palio di Castiglion Fiorentino . L'anno successivo arrivò l'esordio al Palio di Fucecchio