-

Risultati 1 - 10 su circa 16 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena vittorie evidenziate contrade soprannome / Wikipedia    (1834145 articoli)

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

A far grande la fama di Aceto è stato il Palio di Siena , corsa nella quale il fantino sardo ha colto ben 14 vittorie (solo una di meno rispetto al record detenuto ex aequo da Bastiancino e dal Gobbo Saragiolo ) su 58 partecipazioni. Trasferitosi giovanissimo in Toscana , Andrea Degortes

Silvano Mulas print that page

Voglia-Marrocula

febbraio 2001 a Pisa , ottenendo la prima vittoria il 15 marzo. Nel 2001 colleziona in totale 31 vittorie . L'anno seguente viene premiato come miglior allievo fantino italiano grazie alle sue 60 vittorie ; il premio viene bissato nel 2003 , anno nel quale conquista 99 successi (tra i quali

Albo delle vittorie del Palio di Siena print that page

Vincenzo_Rustici_-_Caccia_ai_tori_nel_Campo_di_Siena

L' Albo delle vittorie del Palio di Siena è un documento storico contenente l'elenco ufficiale dei vincitori del Palio custodito presso l'Archivio Storico Comunale di Siena [1] . Indice 1 L'Albo 2 Vincitori del Palio di Siena 3 Note 4 Bibliografia 5 Collegamenti esterni

Roberto Falchi print that page

Roberto_Falchi

Figlio del fantino Emilio Falchi (detto " Fil di ferro "), deve il soprannome di Falchino proprio al suo cognome. Debutta in Piazza a 21 anni con il Leocorno e, dopo solo un anno, entra nella storia del Palio nel luglio 1986 sotto i colori del Drago . La sua vittoria è una delle pi

Antonello Casula print that page

Palio_-_Manifesto

in Piazza del Campo è avvenuto il 17 agosto 1980 per la Giraffa, e la sua ultima presenza al Palio di Siena è stata proprio quella vittoriosa del Palio dell'Assunta del 1989. Presenze al Palio di Siena [ modifica | modifica wikitesto ] Le vittorie sono evidenziate ed indicate

Mattia Mancini print that page

Palio_-_Manifesto

È tuttora il più vincente della storia del Palio di Siena con quindici successi, insieme con il Gobbo Saragiolo . Indice 1 Biografia 2 Presenze al Palio di Siena 3 Dubbi sul nome 4 Note 5 Bibliografia 6 Collegamenti esterni Biografia [ modifica | modifica wikitesto

Alfonso Menichetti print that page

Palio_-_Manifesto

Nato a Manciano in provincia di Grosseto , faceva parte di una vera e propria dinastia di fantini, tra le più celebri della storia del Palio di Siena . Era infatti figlio del fantino Girolamo Menichetti (detto Girolametto : sette Palii disputati) e fratello di Santi (due Palii corsi) ed

Benvenuto Fineschi print that page

Benvenuto_Fineschi

Fineschi corse il suo primo Palio di Siena alla non giovanissima età (per un fantino del Palio ) di 35 anni. In totale le sue presenze in piazza sono state otto, delle quali la metà sotto i colori dell' Istrice . Fineschi vinse il suo unico Palio di Siena nel luglio del 1905 , proprio

Antonio Trinetti print that page

Palio_-_Manifesto

Antonio Trinetti debuttò al Palio di Siena nel 1959 , sotto i colori dell' Onda . Fu il Priore di quest'ultima, Lelio Barbarulli, a scegliere per lui il soprannome Canapetta . Nei primi anni si legò principalmente a Lupa e Tartuca , ma fu col Drago che arrivò la prima delle sue tre

Luca Minisini print that page

Palio_Assunta_08_131

1993 a 16 anni prende la patente di fantino, partecipando a corse importanti e raccogliendo 13 vittorie , l'ultima delle quali nell'Ippodromo di Milano su Duke of Florida. Successivamente al sovrappeso, è costretto a lasciare il mondo del galoppo . Grazie all'amicizia che lo lega a Fabio