-

Risultati 1 - 10 su circa 103 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena vittorie evidenziate indicate / Wikipedia    (1834145 articoli)

Ernesto Felli print that page

Palio_-_Manifesto

Disputò il Palio di Siena in dieci occasioni, vincendo una volta: il 16 agosto 1901 per la Selva . In realtà disputò undici carriere , se si considera anche un Palio "alla romana" non assegnato per incidenti alla corsa finale, il 18 agosto 1901 . La vittoria riportata fu un vero trionfo

Giuseppe Pistoi print that page

Palio_-_Manifesto

La documentazione relativa alla sua carriera non è completa; è comunque attestato che abbia preso parte ad almeno tre edizioni del Palio , vincendo due volte. Nel corso degli anni è stato confuso con il padre Giovan Battista Pistoi detto Cappellaro (da cui eredita il soprannome). Terminata

Albo delle vittorie del Palio di Siena print that page

Vincenzo_Rustici_-_Caccia_ai_tori_nel_Campo_di_Siena

L' Albo delle vittorie del Palio di Siena è un documento storico contenente l'elenco ufficiale dei vincitori del Palio custodito presso l'Archivio Storico Comunale di Siena [1] . Indice 1 L'Albo 2 Vincitori del Palio di Siena 3 Note 4 Bibliografia 5 Collegamenti esterni

Palio di Siena print that page

Palio_-_Manifesto

La "carriera", come viene tradizionalmente chiamata la corsa [1] , si svolge normalmente due volte l'anno: il 2 luglio si corre il Palio in onore della Madonna di Provenzano festa della Visitazione nella forma straodinaria , e il 16 agosto quello in onore della Madonna Assunta [2] . In

Vincitori del Palio di Siena (XVII secolo) print that page

Palio_-_Manifesto

Di seguito l'elenco dei vincitori del Palio di Siena nel XVII secolo . Indice 1 Incertezze storiche 2 Elenco delle vittorie 3 Note 4 Bibliografia Incertezze storiche [ modifica | modifica wikitesto ] Non è raro che, soprattutto in questo secolo, esistano discordanze

Marino Lupi print that page

Palio_-_Manifesto

Esordisce al Palio di Siena del 2 luglio 1954 , montando il barbero Pinocchio per la Contrada della Giraffa . Ad agosto arriva per lui la grande occasione: la Giraffa lo ingaggia per montare Gaudenzia , cavalla abitualmente allenata da Vittorino , presente in Piazza per il Nicchio . Veleno

Silvano Mulas print that page

Voglia-Marrocula

febbraio 2001 a Pisa , ottenendo la prima vittoria il 15 marzo. Nel 2001 colleziona in totale 31 vittorie . L'anno seguente viene premiato come miglior allievo fantino italiano grazie alle sue 60 vittorie ; il premio viene bissato nel 2003 , anno nel quale conquista 99 successi (tra i quali

Antonio Zedde print that page

Palio_-_Manifesto

Padre dei fantini Giuseppe Zedde detto Gingillo (vincitore del Palio di Siena nell'agosto 2008 e nel luglio 2009 ) e di Virginio Zedde detto Lo Zedde , è stato protagonista in Piazza del Campo nel corso degli anni settanta . Dopo l'esordio nel luglio 1971 con l' Onda , Valente trionfa

Massimo Coghe print that page

Massimino_Coghe

Toscana per "inseguire" il suo sogno: Nella vita non volevo fare nient'altro che non fosse il Palio . La sua carriera iniziò a Siena , quando montò per la Pantera in occasione della prima prova del Palio del 2 luglio 1985 sul cavallo Ciriaco. Un anno dopo arrivò anche l'esordio al Palio

Roberto Falchi print that page

wikipedia.org |