Portalesclose
-

Risultati 1 - 10 su circa 141 per  Wikipedia / i quattro giorni del Palio di Siena vittorie fantini protagonisti neretto / Wikipedia    (1834145 articoli)

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

A far grande la fama di Aceto è stato il Palio di Siena , corsa nella quale il fantino sardo ha colto ben 14 vittorie (solo una di meno rispetto al record detenuto ex aequo da Bastiancino e dal Gobbo Saragiolo ) su 58 partecipazioni. Trasferitosi giovanissimo in Toscana , Andrea Degortes

Alfonso Menichetti print that page

Palio_-_Manifesto

Nato a Manciano in provincia di Grosseto , faceva parte di una vera e propria dinastia di fantini , tra le più celebri della storia del Palio di Siena . Era infatti figlio del fantino Girolamo Menichetti (detto Girolametto : sette Palii disputati) e fratello di Santi (due Palii corsi) ed

Pista del Palio di Siena print that page

Piazza_del_Campo_di_Siena_-_Pista_del_Palio

La pista sulla quale si disputa il Palio di Siena coincide con l'anello perimetrale di Piazza del Campo . Indice 1 Il terreno 2 La struttura 3 La planimetria 4 Casistica degli incidenti 5 Note 6 Bibliografia Il terreno [ modifica | modifica wikitesto ] Durante il resto

Categoria:Fantini del Palio di Siena print that page

Questa sottocategoria raccoglie le voci riguardanti i fantini del Palio di Siena di qualsiasi epoca, senza distinzione di sesso. Pagine nella categoria Fantini del Palio di Siena " Questa categoria contiene le 148 pagine indicate di seguito, su un totale di 148. A Massimo Alessandri

wikipedia.org | 2018/3/18 8:52:32

Contrada della Tartuca print that page

Mappa_Siena_Tartuca

La Contrada della Tartuca è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 1.3 Luoghi di Contrada 2 Origini 3 Rapporti con le Contrade 3.1 Alleanze 3.2

Silvano Mulas print that page

Voglia-Marrocula

febbraio 2001 a Pisa , ottenendo la prima vittoria il 15 marzo. Nel 2001 colleziona in totale 31 vittorie . L'anno seguente viene premiato come miglior allievo fantino italiano grazie alle sue 60 vittorie ; il premio viene bissato nel 2003 , anno nel quale conquista 99 successi (tra i quali

Massimo Coghe print that page

Massimino_Coghe

Toscana per "inseguire" il suo sogno: Nella vita non volevo fare nient'altro che non fosse il Palio . La sua carriera iniziò a Siena , quando montò per la Pantera in occasione della prima prova del Palio del 2 luglio 1985 sul cavallo Ciriaco. Un anno dopo arrivò anche l'esordio al Palio

Ottorino Luschi print that page

Ottorino_Luschi

Padre dei fantini Mario Luschi detto Ciaba e Vieri Luschi detto Cittino (vincitore a Siena nel 1931 ), disputò il Palio di Siena per diciannove volte, vincendo in sei occasioni. Realizzò il suo personale cappotto nel 1922 , avendo vinto sia il Palio di Provenzano (2 luglio) sia

Francesco Menchinelli print that page

Palio_-_Manifesto

si trovò stretto alla mossa dalle nerbate di Chiccone e Picino . Nonostante l'ostacolo dei due fantini rivali, Pallino riuscì a scattare primo, girando in testa al primo San Martino. Da dietro ci fu il tentativo di rimonta da parte di Popo della Lupa , ma Pallino su Ponona riuscì a

Leonardo Viti print that page

Leonardo_Viti

quanto anche il padre Enrico Viti era fantino ed era pure lui soprannominato Canapino ) si lega al Palio di Siena , corsa nella quale il fantino senese ha disputato ben 46 carriere, vincendone 3. Viti esordisce al Palio a soli 18 anni, il 2 luglio 1960 . La Chiocciola ha ricevuto in sorte