Risultati 21 - 30 su circa 359 per  Wikipedia / Berberé / Wikipedia    (1834145 articoli)

Ibaditi print that page

Beni_Isguen03

Gli Ibaditi (in arabo : الابا ‎, al-Ibāḍiyyūn ) costituiscono l'unico ramo oggi esistente dei kharigiti , quella corrente religiosa islamica che costituisce una "terza via" tra sunniti e sciiti , le cui origini risalgono ai primi tempi dell'Islam. Mentre in passato

Cabilia print that page

Kabyel

La Cabilia (in berbero : ⵜⴰⵎⵓⵔⵜ ⵏ ⵍⴻⵇⴱⴰⵢⴻⵍ , Tamurt n Leqbayel , "La terra dei Cabilli"; in arabo : بلد القبائل ‎; in francese : Kabylie ) è una regione dell' Algeria , che ha inizio a un centinaio di chilometri a est di Algeri e che si estende lungo

Lingua berbera print that page

Una delle lingue nazionali di:   Mali ,   Niger Regolato da In   Marocco : IRCAM ; In   Algeria : HCA ; In   Mali : DNAFLA ; In   Francia : Accademia berbera Codici di classificazione ISO 639-2 ber ISO 639-5 ber Glottolog berb1260 ( EN ) Estratto in lingua

wikipedia.org | 2018/7/2 8:44:29

Calendario berbero print that page

Marocco_Mountains_January_April

Per calendario berbero si intende il calendario agrario tradizionalmente in uso nelle regioni del Nordafrica . Questo calendario è noto in arabo anche con l'epiteto di fellāḥī "contadino" o c ajamī "non arabo ". Esso viene impiegato per regolare i lavori

Arabizzazione print that page

Con il termine arabizzazione (in arabo : تعريب ‎, taʿrīb ) in senso generale si può intendere l'estensione dell'area di utilizzo della lingua araba al di fuori della sua sede storica (l' Arabia ). In questo senso, ad esempio, si può dire che il Nordafrica , la cui lingua era un

wikipedia.org | 2018/3/31 11:41:39

al-Andalus print that page

Spain_Andalusia_Cordoba_BW_2015-10-27_13-54-14

L'opinione più diffusa afferma che il nome al-Andalus (da cui deriva anche il nome della regione dell' Andalusia ) derivi da un ipotetico "Vandalusia" ('la terra dei Vandali '); ciononostante, uno studio più recente propone che il termine derivi piuttosto dall'espressione in lingua gotica

Marrakech print that page

Collage_Marrakech

Tra le maggiori città del Marocco , Marrakech è la più importante delle quattro Città imperiali . La regione fu abitata sin dal neolitico da contadini berberi , ma la città attuale è stata fondata nel 1062 da Abu Bakr ibn Umar , capo e cugino degli Almoravidi , il re Yūsuf ibn Tāshfī

Ebrei berberi print that page

Berber_Jews

corso del tempo. Lo storico francese Eugène Albertini data la giudeizzazione di alcune tribù berbere e la loro espansione da Tripolitania alle oasi sahariane intorno alla fine del I secolo . Marcel Simon ritiene che il primo contatto tra i Berberi occidentali e l'Ebraismo sia avvenuto

Storia della Libia print that page

Leptis_Magna_Arch_of_Septimus_Severus

Egitto ( r3 b w , reso come Ri-b-ou , La-b-u o Li-b-u ) per indicare una delle principali tribù berbere stanziate ad occidente del delta del Nilo . Queste entrarono a più riprese nell'orbita egiziana nel corso dell' Antico ( 2700 - 2200 a.C. ) e del Medio Regno ( 2040 - 1780 a.C.

Fezzan print that page

modifica | modifica wikitesto ] Fin dall'Antichità il territorio è abitato da popolazioni berbere . Già nel V secolo a.C. i Greci (grazie a Erodoto ) conoscevano la popolazione dei Garamanti che vi era stanziata. I Romani non conquistarono mai il Fezzan, anche se intrattennero intensi

wikipedia.org | 2018/2/24 21:27:42