Risultati 11 - 20 su circa 99 per  Wikipedia / Contrada della Tartuca / Wikipedia    (1834145 articoli)

Contrada dell'Orso print that page

Palio_-_Manifesto

La Contrada dell'Orso è un'antica suddivisione della città toscana di Siena , non più esistente o " soppressa ". Il nome deriva dal fatto che si presentava alle feste pubbliche con una macchina raffigurante questo animale. La sua compagnia militare era quella di "San Cristoforo" il

Contrada del Leone print that page

Palio_-_Manifesto

La Contrada del Leone è un'antica suddivisione della città toscana di Siena , non più esistente o " soppressa ". Il nome era dovuto al fatto che si presentò alle feste con una macchina rappresentante un leone rampante con, nella branca, una stella. Quest'ultima era tratta dall'emblema

Contrada del Gallo print that page

Palio_-_Manifesto

La Contrada del Gallo è un'antica suddivisione della città toscana di Siena , non più esistente o " soppressa ". La sua compagnia militare era "Porta Salaia". Lo stemma era rosso con al centro una porta di colore bianco, a due archi, sormontata da un gallo. La porta nello stemma era

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

presto, quando Degortes aveva solo 21 anni: per il palio del 2 luglio 1964 , chiamato dal Bruco , contrada che aveva ben poche pretese per quella carriera, avendo ricevuto in sorte il cavallo esordiente Olimpico. Andrea Degortes fu segnato con il soprannome Penna Nera : non vinse, ma il Bruco

Panezio (cavallo) print that page

Panezio_(cavallo)

Dopo lo stesso Folco, è il cavallo che avuto la carriera più lunga: 13 anni con 20 Palii corsi (Folco corse lo stesso numero di Palii, ma in 20 anni). Indice 1 Carriera 1.1 Esordio 1.2 Il "cappotto" 1.3 Panezio e Aceto 1.4 La flessione 1.5 Ancora vittorie 1.6 Fine carriera

Walter Pusceddu print that page

Bighino_lug09

Debutta nel Palio di Siena il 2 luglio 1999 , con la Contrada del Leocorno ; il soprannome Bighino (in dialetto senese significa "ragazzetto") è dovuto alla sua giovane età: è appena maggiorenne. L'esordio non è positivo: la rivale Civetta lo coglie impreparato alla mossa e la sua

Berio (cavallo) print that page

Palio_-_Manifesto

partecipazioni. Vincitore già all'esordio in piazza nell' agosto del 2002 [1] , sotto i colori della Tartuca , Berio si è ripetuto a distanza di un anno nell'agosto 2003 , questa volta correndo per il Bruco . L'anno d'oro di Berio è stato però il 2005 : prima vince il Palio di Provenzano

Contrada del Drago print that page

Trecciolino_Phatos_de_Ozieri_provaccia_2_luglio_2016

La Contrada del Drago è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 2 La storia 3 Il Palio della Pace 4 Una contrada senza rivali 5 Vittorie 6

Leonardo Viti print that page

Leonardo_Viti

proprie chance al giovane fantino. Forse complice l'inesperienza e il deciso ostacolo della rivale Tartuca , Canapino parte attardato: quando riesce a staccarsi dalle retrovie e a lanciare Uberta, la battistrada Selva , con Tristezza su Tanaquilla, è ormai imprendibile. La prima vittoria

Pietro Locchi print that page

Palio_-_Manifesto

quello del 1854 . Nel decennio successivo trionfò nel 1870 per l' Onda e due anni dopo per la Tartuca . Chiuse la carriera in Piazza del Campo nel 1874 con una media altissima di vittorie, pari al 42% delle sue presenze al Palio . Indice 1 La carriera al Palio di Siena 2 Presenze