-

Risultati 21 - 30 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Arabia Saudita / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Iraq-Iran print that page

Ffg58minedamage2

rivoluzionario. Tanto che dal solo giugno 1979 la pur falcidiata aviazione iraniana aveva violato, secondo gli irakeni, 249 volte il suo spazio aereo, mentre sulla frontiera era un continuo scontro con 244 incidenti di confine. Nel frattempo S.Hussein, dal '68 capo del partito Baath, il 15

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Guerre Arabo-israeliane-2 print that page

MIG-17-hatzerim-2

Se c’è un conflitto convenzionale ma anomalo, tra i tanti del XX secolo , è senz'altro questo. Come tutte le guerre degli anni '50, con la parziale eccezione della Corea, passò un po' in sordina, ma è responsabile di una gran parte degli eventi successivi, nei ben più famosi e studiati

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-Armi print that page

Two_French_air_force_Dassault_Mirage_F1C_aircraft

La Francia è stata capace di produrre armi del tutto autonome, anche se piuttosto costose. La Matra Defense è capocommessa, le bombe sono le HE standard SAMP e la testa di ricerca è della Thomson-CSF, così come il pod di illuminazione. Non ne sono state prodotte molte: a metà anni '90

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito-Caccia moderni print that page

ILA_2008_PD_306

L' Eurofighter Typhoon è quello che una volta era chiamato EFA o Euro Fighter Aircraft. Si tratta di un velivolo multiruolo moderno ad uso militare. Bireattore con ali a delta ed alette canard, è stato progettato e costruito da un consorzio di 4 nazioni europee: Regno Unito, Germania Occidentale

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-21 print that page

P-2H_VP-56_1963

La ricognizione per gli Stati Uniti è una componente fondamentale, e per ottenere più informazioni possibili non hanno mai esitato a spendere soldi in una quantità di progetti dei tipi più vari. Dai sensitivi ai servizi segreti, ai satelliti (di cui qui non ci occupiamo) ai ricognitori

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-23 print that page

F-4E-81st-tfs

I caccia della generazione 'zero' sono qui descritti solo per quanto riguarda quelle macchine che hanno servito almeno in parte con l'USAF. Altre, come gli F-8 non sono qui ricordate per disperati tentativi di brevità e perché è prevista una apposita pagina dedicata all'aviazione navale

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-22 print that page

52TFW_F-4G_F16C

applicazioni pratiche e il risultato sono le onde elettromagnetiche che hanno una frequenza in cicli al secondo che porta ancora il suo nome. Marconi, nel 1895, con un colpo di fucile del suo fattore (che serviva per far sapere allo scienziato autoditta della ricezione del segnale) mise in

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-15 print that page

M16a1m16a2m4m16a45wi

Molte delle armi americane del dopoguerra , e anzi, anche del periodo prebellico, sono rimaste a lungo parte delle Forze armate di numerosi Paesi 'amici' e talvolta anche ex-amici, per non parlare di movimenti paramilitari e di guerriglia. In ogni caso, la produzione è stata molto standardizzata

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 3 print that page

35 da 7,65 mm e addirittura 120.000 dopo.A tutte queste si aggiungono altre armi prodotte nel dopoguerra . Con l'adozione di un altro lotto di 8.000 Mod. 92SB ordinate nel 1994 (su 24.000 totali ordinate), le ultime di queste armi sono andate in pensione. La loro costituzione 'camusa' (a castello

wikibooks.org | 2016/7/1 14:20:32

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-9 print that page

Cobra_and_Kiowa_DF-ST-86-10445.

macchina civile più che militare, è un velivolo che ha vinto la gara contro l'OH-6 Cayuse per il secondo contratto, quello del '68. Infatti la gara iniziale del 1962 era stata vinta dalla Hughes, che approfittò delle difficoltà del rivale per vincere questo primo confronto per l'elicottero