-

Risultati 21 - 30 su circa 251 per  Wikipedia / Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Cina-3 / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Corea del nord-2 print that page

T-34-85-korea

Fu certamente una durissima guerra, ma a differenza delle carneficine orrende dei due conflitti mondiali , non si tralasciò di trattare per vie politiche. Certo, non subito, visto che quando sei nella condizione di vincere rapidamente e con perdite ridotte non hai la necessità di fermarti

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Pakistan print that page

Shenyang_F-6

un conflitto senza chiari vincitori in cui seppe nondimeno sfruttare al meglio le sue inferiori forze armate nelle zone di confine, e il conflitto del 1971 in cui perse l'indifendibile Pakistan Orientale, diventato indipendente come Bangladesh. La tensione è continuata con la misconosciuta

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/India-4 print that page

Ins_mumbai-Fremantle-2001

relativamente l'India: infatti, la 'sua' guerra fredda l'ha combattuta contro il Pakistan e anche Cina , e con queste nazioni ben poco è cambiato prima e dopo il 1991. In ogni caso, chiaramente i lunghi tempi di realizzazione hanno reso molte delle attrezzature alquanto obsolete o quantomeno

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/India print that page

Mig-27

si massacrarono in un conflitto civile di grande violenza. In seguito vi fu una guerra contro la Cina nel 1962, contro il Pakistan nel 1965 e infine contro ancora il Pakistan nel 1971. Nel tempo vi sono state molte altre tensioni: la guerra combattuta ai confini per il ghiacciaio Siachen

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Egitto-2 print that page

F-4E_Egypt_347TFW.

sovietici. Dopo i Siriani, gli Egiziani, pressati dalla necessità di contrastare i Phantom, furono il secondo utente dei MiG-23. In tutto ne ebbero: 8 MS da caccia, 8 BN da attacco e 4 U da addestramento, tutti basati con un Reggimento a Marsa Matruh. Ma dopo il loro arrivo, gli Egiziani

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Yugoslavia print that page

Bosnia_mig29

RATNA MORNARICA, era ripartita in 3 nuclei: navi ASW e scorta navi leggere per difesa costiera forze sottomarine sia con unità d'altura che tascabili. In tutto questo comprendeva 5 sottomarini, 8 minisottomarini, 4 fregate missilistiche, 2 pattugliatori, 16 unità missilistiche, 13

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Vietnam-2 print that page

F-4B_VF-111_CVA-43

parte (al più, con gli inevitabili 'consiglieri') e aiuti militari+truppe combattenti pesantemente armate (con tanto di VII Flotta) dall'altra. Il coinvolgimento americano nel Sud Est asiatico era quindi già una realtà prima del famoso incidente del Golfo del Tonchino, come lapalissianamente

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Vietnam-1 print that page

sostenerne il peso. Nel 1922 venne creato anche un plotone di blindo Peugeot Mod 1915, anch'esse armate o con mitragliatrici o cannoni da 37 mm, ma usate sopratutto per ordine pubblico. In seguito arrivarono altri plotoni di carri e veicoli di autoprotetti Mod 1918 4x4, basati su autocarri

wikibooks.org | 2015/7/9 14:52:11

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-SAM navali print that page

di 300-500 km di portata, per dare l'allarme precoce, funzionando come 'picchetti radar'. Nel dopoguerra , i piani quinquennali tornavano al concetto delle grandi navi da battaglia e portaerei. Tuttavia questo era chiaramente al di fuori delle capacità economiche e tecniche sovietiche e cos

wikibooks.org | 2015/7/9 14:51:42

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-Missili 3 print that page

Oltre 400 ne sarebbero state prodotte negli anni successivi, anche all'estero (in particolare in Cina ). Ma i missili non erano armi interessanti solo per i mezzi navali d'attacco veloce, anche se qui erano maggiormente importanti perché non c'erano altre

wikibooks.org | 2015/7/9 14:51:39