Risultati 41 - 50 su circa 232 per  Wikipedia / Lero / Wikipedia    (1834145 articoli)

Sirena (sommergibile) print that page

Sommergibile_Sirena_sotto_il_ponte_di_Taranto

aprendo il fuoco con la contraerea e abbattendolo [1] [2] . Dopo le riparazioni prese base a Lero , da dove operò nel Mediterraneo Orientale [1] . Fu inoltre impiegato nel Golfo di Taranto e nel Canale d'Otranto [2] . Nella notte del giorno 4 aprile 1941, mentre procedeva in superficie

Nicolò Zeno (cacciatorpediniere) print that page

RCT_Zeno_1942_ANMI-MI

cacciatorpediniere ed assegnato alla XV Squadriglia Cacciatorpediniere. Dopo un periodo di stanza a Lero insieme ai gemelli Pigafetta e Da Verazzano , rientrò in Italia per essere sottoposto al secondo ciclo di modifiche, che prevedevano l'allargamento dello scafo , la ricostruzione

Lafolè (sommergibile) print that page

Sommergibile_Adua

Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il 12 dicembre 1938 fu dislocato nella base di Lero [2] . Successivamente fu trasferito a Tobruch , inquadrato nella 62ª Squadriglia Sommergibili (VI Grupsom) ed al comando del tenente di vascello Piero Riccomini [3] Il 10 giugno 1940

Ambra (sommergibile) print that page

RSMG_Perla

Medway [6] . L' Ambra partì da La Spezia il 29 aprile ed il 5 maggio attraccò nella base di Lero

Tricheco (sommergibile 1931) print that page

RSmgSqualo

Messina (andò più volte a Fiume per cicli di lavori [5] ) e due anni dopo al V Grupsom basato a Lero [3] . All'inizio della seconda guerra mondiale effettuò un'infruttuosa missione nel settore venti miglia a est di Punta Castello ( Scarpanto ); fece ritorno a Lero il 14 giugno 1940

Squalo (sommergibile 1930) print that page

RSmgSqualo

2] . Dopo l'entrata dell'Italia nella seconda guerra mondiale operò inizialmente, con base a Lero (dov'era stato trasferito nel 1940) e il tenente di vascello Giuseppe Migeca come comandante, nel Mediterraneo orientale , senza cogliere risultati [2] . Il 23 luglio 1941 (con il tenente

Zara (incrociatore ausiliario) print that page

MN_Zara4

dell'Adriatico di Monfalcone unitamente alle gemelle Adriatico , Barletta , Brindisi , Brioni , Lero e Monte Gargano , l'unità era originariamente una motonave passeggeri da 1976 tonnellate di stazza lorda e 1074 tonnellate di stazza netta [1] [2] [3] . Quattro stive della capienza

Generale Antonio Cantore (cacciatorpediniere) print that page

RN_Cantore4

dragamine ed a due navi ausiliarie : tale forza navale, che raggiunse Portolago , nell' isola di Lero , fu posta a protezione del Dodecaneso da eventuali atti di ostilità da parte della Grecia [1] . Nel corso della crisi di Corfù il Cantore svolse alcune missioni nelle acque della Grecia

Solferino (cacciatorpediniere) print that page

RN_Solferino1

Il Solferino è stato un cacciatorpediniere (e successivamente una torpediniera ) della Regia Marina . Dopo la cattura da parte tedesca ha servito nella Kriegsmarine come TA 18 . Indice 1 Storia 1.1 Gli anni Venti e Trenta 1.2 La seconda guerra mondiale 1.2.1 1940 1.2.2 1941

Marcantonio Bragadin (sommergibile) print that page

RSMG_Bragadin

Il Marcantonio Bragadin è stato un sommergibile della Regia Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Originariamente il nome del sommergibile era Marcantonio Bragadino [1] . Dopo il completamento fu dislocato a La Spezia , in seno alla II Squadriglia Sommergibili; nel 1934 fu