Risultati 1 - 10 su circa 88 per  Wikipedia / Assergi / Wikipedia    (1833985 articoli)

Assergi print that page

Assergi_4

paese sono ben testimoniate dai ruderi dell'antica Prifernum , situate a poca distanza dall'attuale Assergi , nella località detta del Forno , e di cui non restano molte testimonianze. Probabilmente scomparso già nel II secolo a.C. , si ricostituì in età romana ed in particolare al I secolo

Chiesa di Santa Maria Assunta (Assergi) print that page

Assergi_5

La chiesa di Santa Maria Assunta si trova nella frazione di Assergi a L'Aquila . [1] Indice 1 Storia 2 Architettura 2.1 Esterno 2.2 Interno 3 Note 4 Bibliografia 5 Altri progetti Storia [ modifica | modifica wikitesto ] La chiesa di Santa Maria Assunta sorse nel

Franco da Assergi print that page

Assergi_4

Ricorrenza 5 giugno Attributi accanto a un lupo che stringe fra le fauci un bambino Patrono di Assergi e Forca di Valle Franco da Assergi ( Roio Piano , 1154 / 1159 – XIII secolo ) fu un monaco ed eremita abruzzese ; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica . È patrono

Grande Aquila print that page

L%27Aquila_centro

Il concetto di Grande Aquila , vale a dire l'area della città dell' Aquila che si estende da un capo all'altro della omonima conca , risale al 1927 quando vennero annessi al capoluogo regionale otto comuni e la frazione di San Vittorino nel comune di Pizzoli , tutti facenti parte dello

Camarda print that page

Camarda_di_Cappelli_2

comuni soppressi. I paesi che facevano parte nel 1927 del Comune di Camarda erano: Camarda, Filetto, Assergi , Aragno e Pescomaggiore Il territorio dell'ex-Comune costituisce la nona circoscrizione del Comune dell'Aquila a parte la porzione dove sorge Aragno inserito nel consiglio terriroriale

L'Aquila print that page

Castello_500

La città si trova nell'entroterra abruzzese sul declivio di un colle alla sinistra del fiume Aterno , in posizione predominante rispetto al massiccio del Gran Sasso , l' omonima conca e la valle dell'Aterno , su una superficie di 467 km² che ne fanno il nono comune più esteso d'Italia

Quarti dell'Aquila print that page

L%27Aquila,_portici_di_Corso_Vittorio_Emanuele_2007_by-RaBoe-1

Questa suddivisione avvenne nel 1272 ad opera di Lucchesino da Firenze [1] , già Capitano della Città , secondo l'uso dei comuni della Toscana , ed è collegata alle vicende che portarono alla fondazione dell'Aquila avvenuta per ragioni economiche e politiche nel XIII secolo . Le insegne

Frazioni dell'Aquila print that page

Appari_01

castello. Qui è riportato l'elenco delle frazioni maggiori. L'Aquila Nord Aragno Collebrincioni Assergi Camarda Fonte Cerreto San Pietro della Ienca L'Aquila Est Paganica Pescomaggiore Bazzano Tempera San Gregorio Onna Monticchio Palombara di Bagno Sant'Elia L'Aquila

Geografia dell'Aquila print that page

L%27aquila11

La città di L'Aquila si estende in modo molto vasto lungo le direttrici ove si incontrano la SS17 , la SS80 e la SS5bis in una subregione dell'alta provincia di L'Aquila detta appunto Conca aquilana . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Clima 2 Ambiente 2.1 Flora 2.2 Fauna

Monumenti e luoghi d'interesse dell'Aquila print that page

L%27Aquila,_Basilica_di_San_Bernardino_2007_by-RaBoe

il Palazzo Pica Alfieri , il Palazzo Pasquali ), dei castelli (il Forte spagnolo , la rocca di Assergi , il Castello dei Duchi Rivera), si trovano i monumenti pubblici (la Fontana Luminosa , il Monumento ai caduti), poi varie sculture, e i "monumenti" naturali come il Gran Sasso d'Italia