-

Risultati 21 - 30 su circa 974 per  Wikipedia / Epicentro / Wikipedia    (1833985 articoli)

Campotosto print that page

Campotosto

Il comune si trova nella parte più settentrionale della provincia dell'Aquila al confine con il Lazio a nord e la provincia di Teramo ad est, in un bacino montano a partire dai 1 340  m s.l.m. del lago omonimo, al centro del territorio occupato dall'omonima Riserva Statale , nel territorio

Terremoti in Italia nel XXI secolo print that page

Voci correlate 5 Collegamenti esterni Anni 2000 [ modifica | modifica wikitesto ] Data Epicentro Scala Richter Magnitudo momento Scala Mercalli Area interessata e note evento Vittime 2001-07-17 17 luglio 2001 Alto Adige ( Südtirol ) 5,2 ML - - Interessata la zona

wikipedia.org | 2018/8/23 11:17:32

Terremoto del Molise del 1805 print that page

Cattedrale_campobasso

centro-meridionale e in particolare il territorio dell'allora Provincia del Contado di Molise , con epicentro localizzato nella zona del Matese ; secondo i resoconti dell'epoca il numero complessivo delle vittime avrebbe di molto superato le 5.000 unità. Come ricordato da Mario Baratta

Alife print that page

Alife_panorama_centrostorico

Per effetto ed a seguito del DPR del 2 ottobre 1995, il comune di Alife ha diritto, nei suoi atti ufficiali, di fregiarsi del titolo di Città che già le competeva in antichità ( Civitas Allifarum = Città di Alife). Fa parte della Comunità montana del Matese . La cittadina è conosciuta

Castellino del Biferno print that page

Castellino_del_Biferno_veduta.

Il territorio di Castellino del Biferno si estende su un'area collinare di 15 km². Il centro storico (in dialetto " Chécchiéforë" che significa "via che porta fuori dal paese, che ti caccia dal borgo" ) si trova su un breve pianoro che termina su un dirupo, la “Ripe di Cùccele”

Terremoto di Umbria e Marche del 1997 print that page

Volta_Cimabue

1998 . Esso ebbe una magnitudo di 6.0 e un'intensità massima del IX grado Mercalli , [2] con epicentro alle coordinate geografiche 43°05′02.4″N 12°48′43.2″E / 43.084°N 12.812°E 43.084; 12.812 ( Terremoto del 26 settembre 1997 ) . Indice 1 Sciame sismico 2

L'Aquila print that page

Castello_500

La città si trova nell'entroterra abruzzese sul declivio di un colle alla sinistra del fiume Aterno , in posizione predominante rispetto al massiccio del Gran Sasso , l' omonima conca e la valle dell'Aterno , su una superficie di 467 km² che ne fanno il nono comune più esteso d'Italia

Poggio Rusco print that page

Poggio_Rusco

Il paese dista dal capoluogo provinciale 42 km, e si estende nella parte sud-orientale dell'Oltrepò mantovano, circa 9 km a sud del fiume Po e a soli 2 km dalla provincia di Modena, in posizione equidistante rispetto a importanti città della Pianura Padana quali Mantova, Verona, Ferrara

Terremoto di Ferrara del 1570 print that page

Tremblement_de_Ferrara_du_1570_(Histoires_prodigieuses_et_m%C3%A9morables)

Il terremoto di Ferrara del 1570 è stato un evento sismico localizzato nel ducato di Ferrara sviluppatosi tra il 16 e il 17 novembre 1570 . [1] Lo sciame sismico si protrasse sino al 1574 ed è stato ipotizzato come si siano verificate circa duemila scosse, concentrate per la maggior

Abruzzo print that page

Campo_Imperatore,_Abruzzo

L' Abruzzo (o gli Abruzzi ) [6] [7] ( IPA : /aˈbruttso/ ; Abbrùzze , Abbrìzze o Abbrèzze in abruzzese , Abbrùzzu in aquilano ) è una regione a statuto ordinario dell' Italia meridionale , [8] [9] [10] compresa tra il mare Adriatico e l' Appennino centrale , [11] con capoluogo